Moto2, Nagashima non correrà nel 2021: l’annuncio del pilota

Tetsuta Nagashima ha ufficializzato che nel 2021 non correrà. Non è stato confermato dal team Ajo in Moto2 e si prenderà un anno sabbatico.

Tetsuta Nagashima
Tetsuta Nagashima (©Getty Images)

Non rivedremo Tetsuta Nagashima sulla griglia del Motomondiale nel 2021. Dopo diverse stagioni trascorse nel campionato Moto2, il pilota giapponese si ferma.

Nel 2020 ha corso con il team Ajo Motorsport, ma non è stato confermato e non ha trovato un’altra soluzione. Nelle scorse ore il 28enne di Kanagawa ha annunciato sui suoi profili social che l’anno prossimo non correrà: «Grazie per il vostro grande supporto nel 2020. Non correrò nel 2021. Ma tornerò molto più forte e più fiducioso».

Nagashima, niente gare nel 2021: quale futuro?

L’ultima stagione è stata anche la migliore di Nagashima in Moto2: ottavo posto finale con 91 punti conquistati. L’inizio di campionato con la vittoria in Qatar e il secondo posto a Jerez avevano illuso sulla sua candidatura alla conquista del titolo mondiale. Quelli sono rimasti i suoi unici podi dell’annata, oltre che della sua carriera nella categoria.

Il pilota giapponese nelle successive tredici gare ha avuto due ritiri, due volte ha chiuso senza punti, in sette GP ha terminato fuori dalla top 10. I migliori risultati sono stati il quarto posto nel Gran Premio di Stiria e il nono ottenuto in quello di Aragon. Troppo poco per pensare di poter puntare a vincere la corona iridata.

Il suo rendimento non ha convinto un team a dargli un’occasione. Delle proposte magari ci sono state, ma Nagashima non le ha gradite e non si è arrivati a un accordo che gli potesse permettere di continuare a correre in Moto2. Nel 2021 non gareggerà, ma spera di tornare nel 2022.