F1: finalmente è giunta la decisione sul GP del Brasile per i prossimi 5 anni

La F1 ha annunciato che per i prossimi 5 anni il Gran Premio del Brasile continuerà a svolgersi sul tracciato di Interlagos.

Partenza al Gran Premio del Brasile (Getty Images)
Partenza del Gran Premio del Brasile (Getty Images)

La F1 è sempre alla ricerca di nuovi porti nei quali attraccare. Negli ultimi anni sono davvero tantissimi i paesi e i nuovi circuiti fatti esordire nel calendario. Fortunatamente però alcuni tracciati continuano a restare ed affascinare il mondo come quello di Monza che da oltre 70 anni vede monoposto sfrecciare tra le proprio curve.

Oggi però è arrivata una nuova gradita conferma di uno dei tracciati storici: il Gran Premio del Brasile. La F1, infatti, ha confermato che sino al 2025 si continuerà a correre sul circuito di San Paolo. Il prossimo appuntamento è fissato già per il 14 novembre 2021.

Tracciato spesso in dubbio negli ultimi anni

La gara avrà come denominazione Gran Premio de Sao Paulo di Formula 1. Il circuito sarà gestito da un nuovo promoter, Brasil Motorsport, una società di investimento di un noto fondo di Abu Dhabi.

Negli anni scorsi l’autodromo di Interlagos era spesso andato vicino al fallimento, salvato da Ecclestone, che ha sempre cercato di trattenere in calendario questo affascinante circuito, teatro di tante gare pazzesche nel corso degli anni. Nelle ultime stagioni in particolare, in Brasile, ci si è giocati spesso il titolo con  Gran Premi davvero spettacolari.

Negli ultimi anni la gara di Interlagos è spesso stata messa in dubbio dall’idea di portare la F1 a Rio de Janeiro, ma la cosa non si è mai concretizzata alla fine e ora, almeno per i prossimi 5 anni, sembra proprio che continueremo a vedere questo splendido tracciato in calendario.

Antonio Russo

Gran Premio del Brasile (Getty Images)
Gran Premio del Brasile (Getty Images)