Chicho Lorenzo: “Dovi sostituto di Marc? Meglio Bradl o Alex”

Chicho Lorenzo sconsiglia di fare affidamento su Andrea Dovizioso per un’eventuale sostituto di Marc Marquez nel 2021.

Andrea Dovizioso
Andrea Dovizioso (getty images)

A tenere banco in questi giorni è il futuro di Marc Marquez e il giorno in cui lo rivedremo in pista. Al momento non si hanno certezze, nessuno può darle, dottori compresi. Chicho Lorenzo ha trattato l’argomento sul suo canale YouTube, augurandosi che potremo rivederlo in perfetta forma e scongiurando di ritrovarci davanti ad un caso come Freddie Spencer.

Il pilota di Cervera ha subito tre interventi in cinque mesi all’omero destro, con una infezione riscontrata che potrebbe causare ulteriori prolungamenti nei tempi di recupero. “Penseremo al caso che tutto vada bene, che si riprenda in tempi ragionevoli e che possa tornare in gara il prossimo anno. Sarà mai più lo stesso? Afferma di sì in un’intervista con Ernest Riveras su DAZN – sottolinea Chicho Lorenzo -. Dice che vuole tornare e che lo farà quando sarà nella posizione di poter rischiare, che il rischio è nel suo DNA e che tornerà quando sarà in grado di assumersi dei rischi. E dice che quei rischi lo hanno portato dove lo hanno portato, a raggiungere numeri eccezionali e anche a commettere i suoi errori”.

Impensabile che Marc Marquez ritorni con la paura di rischiare, sarebbe tutto un altro pilota. Ma per tornare al massimo della fiducia dovrà essere in forma perfetta, con il rischio di saltare buona parte del Mondiale 2021. A quel punto Honda dovrà decidere se scegliere un sostituto, come Andrea Dovizioso, oppure affidarsi a Stefan Bradl, con l’ipotesi di lasciare Alex nella squadra ufficiale. Chicho Lorenzo tende ad escludere l’opzione Dovizioso. “ Sembra che i piloti che lasciano la Ducati ultimamente stiano arrivando alla Honda (anche suo figlio Jorge, ndr). Tutti sanno che Dovi è un grande pilota. In che misura ti adatteresti come sostituto di Marquez? La verità è che non sarà facile. Lascerei Bradl. Lorenzo stava già vincendo con la Ducati quando è passato alla Honda e ha avuto problemi, se come nel caso di Dovi hai già problemi in Ducati cosa succederà quando andrai in Honda? Se fossi Honda, o lascerei Alex o lascerei Bradl”.

Andrea Dovizioso
Andrea Dovizioso (getty images)