Calvario Marquez: ora rischia pure una quarta operazione chirurgica

Dopo il terzo intervento del 3 dicembre, Marc Marquez ha sviluppato un’infezione che potrebbe costringere i medici ad operarlo di nuovo

Marc Marquez ai box della Honda mentre tenta il ritorno in pista nel Gran Premio d'Andalusia di MotoGP 2020 a Jerez de la Frontera (Foto Gold & Goose/Red Bull)
Marc Marquez ai box della Honda mentre tenta il ritorno in pista nel Gran Premio d’Andalusia di MotoGP 2020 a Jerez de la Frontera (Foto Gold & Goose/Red Bull)

Il calvario di Marc Marquez sta assumendo una veste sempre più preoccupante. Dopo il terzo intervento a cui si è dovuto sottoporre lo scorso 3 dicembre, per stabilizzare l’omero destro per il quale non sono bastate le cure non invasive, ora il Cabroncito potrebbe essere costretto a finire in sala operatoria addirittura per la quarta volta.

Lo ipotizza l’autorevole giornalista spagnolo Manuel Pecino. La terza operazione si è resa necessaria in seguito al fallimento della seconda, che non ha ricalcificato l’osso fratturato: per questo motivo i chirurghi hanno dovuto lavorare per oltre otto ore per impiantare pezzi di osso rimossi dallo stesso bacino del campione catalano.

I medici temono per l’infezione di Marquez

Il problema è che, come si teme nel caso di interventi così lunghi, Marquez ha sviluppato un’infezione, che ha ritardato il suo ritorno a casa e lo ha costretto ad assumere antibiotici. Se anche questa cura non basterà a neutralizzare l’infezione, allora il nove volte iridato non potrà far altro che finire sotto i ferri, per una quarta volta. Un’operazione naturalmente pericolosa, perché sottoporrebbe i nervi, già danneggiati in quel punto, ad un’ulteriore stress.

Ma non sembrano esserci molte altre opzioni disponibili, stando a quanto rivela il collega Pecino. Non resta che incrociare le dita per sperare che le condizioni di Marquez migliorino autonomamente. E, in ogni caso, i tempi per un recupero completo continuano ad allungarsi sempre di più: difficile che ciò accada almeno prima di altri sei mesi.

Leggi anche —> Marc Marquez, il dottor Villamor non esclude una quarta operazione

Marc Marquez (Foto LLUIS GENE/AFP via Getty Images)
Marc Marquez (Foto LLUIS GENE/AFP via Getty Images)