Alonso apre le porte della Ferrari a Sainz: “Voglio fare anch’io i test”

Dopo il via libera della FIA ad Alonso, anche Carlos Sainz vuole la stessa cosa per provare la Ferrari già ad Abu Dhabi.

Carlos Sainz Jr. (Getty Images)
Carlos Sainz Jr. (Getty Images)

C’è grande fermento per i test che verranno svolti ad Abu Dhabi. Alcuni piloti vorrebbero prendere parte a queste prove pur non avendone diritto. Il regolamento però parla chiaro in tal senso e grazie ad un permesso della FIA, anche quei driver che hanno corso più di due GP di F1 nella loro carriera, potrebbero partecipare ai test.

Nelle scorse settimane c’è stato un bel polverone sollevato da Alonso, con alcuni team che si erano messi di traverso sulla sua partecipazione ai test per giovani ad Abu Dhabi. La FIA però ha deciso di accordare allo spagnolo il permesso e questo naturalmente ha aperto la porta a nuovi scenari.

Sainz: “Sono determinato a partecipare ai test”

In particolare Carlos Sainz vorrebbe prendere parte alle prove per cominciare ad assaggiare la Ferrari. Come riportato da “Motorsport.com”, infatti, ha così affermato: “Vorrei fare i test con la Ferrari, penso che questo non sia un segreto soprattutto ora che la FIA ha aperto la porta anche ai piloti non esordienti. A questo punto potrebbe aprirla a tutti”.

Il pilota iberico ha poi continuato: “Non toglierei la macchina a nessun giovane perché Ilott, Schumacher e Shwartzman faranno comunque i test, quindi se salgo sulla Ferrari non toglierò niente a nessuno. Io credo che la Ferrari in questo momento sia tra i team che più di tutti stanno spingendo sui giovani, quindi non vedo perché non possa esserci anch’io. Vi assicuro che sono molto determinato a partecipare a quel testa, anche perché ho un contratto che me lo permette di fare”.

Antonio Russo

Sainz Jr. (Getty Images)
Sainz Jr. (Getty Images)