Leclerc risponde a Vettel: “Non ho fatto niente di male, c’era spazio”

Charles Leclerc ha respinto al mittente le accuse di Sebastian Vettel. Secondo il monegasco c’era lo spazio alla prima curva.

Charles Leclerc (Getty Images)
Charles Leclerc in pitlane in Bahrain (Getty Images)

Per Charles Leclerc è stata una gara difficile. Il monegasco partito a fionda ha subito guadagnato tante posizioni ritrovandosi addirittura 7° e in lotta per il 6° posto. Giro dopo giro però le mancanza del motore della sua Ferrari lo hanno costretto ad arretrare in graduatoria sino a che si è ritrovato praticamente fuori dalla zona punti.

Solo un problema nel finale da parte di Perez ha spalancato al pilota della Ferrari nel finale le porte della top-10 che gli ha almeno permesso di portare a casa 1 punto iridato. Grazie a questo risultato il giovane ferrarista è riuscito per la 7a volta consecutiva a chiudere in zona punti.

Leclerc: “Ora riguarderò le immagini”

Ai microfoni di Sky Leclerc ha così commentato la diatriba con il suo compagno di team  per il sorpasso al via: “Onestamente non ho visto se sono stato troppo aggressivo. C’era uno spazio e sono andato lì. Dopo poi ho fatto la mia curva. Ora riguarderò le immagini forse ha ragione forse no. Dal mio punto di vista non ho fatto niente di sbagliato”.

Il monegasco ha poi postato sui social una foto di Grosjean uscito incolume dalla vettura accompagnata dalla seguente didascalia: “Grazie a Dio Romain sta bene. Questa è l’unica cosa che conta oggi”. Effettivamente oggi a prescindere dalla gara i titoli se li è presi di diritto il pilota ginevrino, capace di salvarsi da un incidente pauroso, che aveva tenuto tutti con il fiato sospeso. Leclerc intanto continua a sognare il 4° posto nel Mondiale occupato da Ricciardo, a più 4 sul driver della Ferrari.

Antonio Russo

Leclerc (Getty Images)
Charles Leclerc in pista in Bahrain (Getty Images)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Charles Leclerc (@charles_leclerc)