Superbike, Rinaldi carico: “Voglio vincere col team Aruba Ducati”

Super motivato Michael Ruben Rinaldi per il 2021, quando correrà col team ufficiale Superbike della Ducati. Il pilota riminese vuole vincere.

Michael Ruben Rinaldi Superbike Ducati
Michael Ruben Rinaldi (foto Ducati)

Grande occasione per Michael Ruben Rinaldi nel 2021, quando correrà con il team Aruba Racing Ducati nel Mondiale Superbike. Dopo la buona stagione trascorsa con la squadra privata Go Eleven, si è conquistato la promozione.

C’è grande curiosità di vedere se il pilota italiano sarà all’altezza del compagno Scott Redding e non farà rimpiangere il predecessore Chaz Davies. Ha una chance importante da sfruttare, la casa di Borgo Panigale crede molto in lui.

Rinaldi fiducioso sul Mondiale SBK 2021

Rinaldi, intervistato dal quotidiano La Nazione, ha espresso grande motivazione nell’affrontare il campionato mondiale Superbike 2021: «Ho una voglia matta di iniziare quest’avventura. Mi piace pensare già al futuro, alla voglia di vincere che ho io e che ha questo team. In Aruba è davvero come essere in famiglia».

Il rider riminese è soddisfatto dell’annata trascorsa con il team Go Eleven, deve molto a Gianni Ramello e Denis Sacchetti per aver creduto in lui: «Di sicuro sono molto contento e la stagione è andata oltre le migliori aspettative».

A Rinaldi è stato domandato del rapporto con Davies, del quale ha preso il posto nel team Aruba Racing Ducati: «Fra noi c’era e rimane un rapporto di grandissima stima. Chaz è sempre stato gentile con me. Me lo ricordo sotto il podio a festeggiare i miei risultati. Gesti importanti, che spiegano bene il nostro rapporto. Ci siamo trovati a lottare per la stessa cosa e quando a me è arrivata l’occasione di arrivare in Aruba e di poter avere una moto da mondiale, non potevo certo dire di no, pensando a lui».

Il rider classe 1995 ha grande voglia di mettersi alla prova con la squadra ufficiale SBK ducatista. Redding ha espresso dubbi sulla scelta fatta a Borgo Panigale, avrebbe preferito la conferma di Davies, però Michael intende farlo ricredere.

Michael Ruben Rinaldi Superbike Ducati
Michael Ruben Rinaldi (Getty Images)