Benzina, arriva l’aiutino insospettabile: vi basterà questo semplice trucco

Fare benzina al distributore non è mai un piacere per l’ovvio motivo dell’esborso economico, ma anche per un altro fattore che oggi si può risolvere.

Quando ci si approccia ad un distributore di benzina i pensieri sono sempre gli stessi: quanto mi costerà il pieno oggi? Spero di non trovare coda e che noia sporcarsi le mani! Con la bella stagione sorge ancor più spontanea la voglia di dedicarsi a viaggi e gite fuori porta con tutta la famiglia o con amici, ma il patema del carburante è un fattore impattante nella vita di ogni automobilista.

Benzina, arriva l’aiutino insospettabile
Rifornimento benzina auto con il trucco (Adobe) Tuttomotoriweb.it

Per fortuna non vi sono solo brutte notizie. Negli ultimi giorni il prezzo dei carburanti in Italia è sceso, grazie al calo delle quotazioni di petrolio e prodotti raffinati. Staffetta Quotidiana ha messo in primo piano, quest’oggi, che il prezzo medio della benzina è ai minimi da metà marzo, mentre il gasolio è vicino alla soglia di 1,70 euro al litro. Una boccata d’ossigeno dopo un periodo nerissimo.

Scendendo nel particolare al self-service la benzina quota a 1,859 euro/litro (-4 millesimi sulla precedente rilevazione) e il diesel a 1,708 euro/litro (-4). Al servito, benzina a 2,001 euro/litro (-4), diesel a 1,852 euro/litro (-3), GPL a 0,709 euro/litro (invariato), metano a 1,324 euro/kg (+2) e Gnl, acronimo di Gas Naturale Liquefatto, a 1,202 euro/kg (+7). Lungo le autostrade, benzina a 1,949 euro/litro (2,213 al servito), gasolio a 1,821 euro/litro (2,092), Gpl a 0,843 euro/litro, metano a 1,449 euro/kg, Gnl a 1,242 euro/kg.

Benzina, un problema in meno

Quando ci avviciniamo alla pompa per effettuare il rifornimento ci tocca spesso, a causa della linguetta disattivata per tenere bloccata la pistola, tenere premuto il grilletto per tutto il tempo. Una noia mortale che, a tratti, con il freddo può diventare una azione anche piuttosto dolorosa. Sul canale YouTube RecensioneSmart potrete vedere un trucchetto molto utile. Ora è arrivato anche l’aiutino per valutare i costi di benzina per affrontare il viaggio.


Per i pigri c’è la possibilità di inserire il tappo della benzina (quando non è legata ad un laccio) nella pistola fin quando non si vuole staccare. Il protagonista ha ricordato di non combinare disastri, allontanando la pistola dal serbatoio con ancora il tappo incastrato. Uscirebbe tutto il carburante di fuori e sporcherebbe voi e l’auto. Il video sta spopolando sul web. Tra i commenti sono in tanti che sono rimasti meravigliati per la soluzione.

Impostazioni privacy