Ducati, cosa c’è dietro la scelta di Marquez: svelata la verità

La Casa di Borgo Panigale avrebbe deciso di investire su Marc Marquez, dando il ben servito a Martin alla fine del 2024. Il motivo non è solo tecnico.

La scelta di lasciare andare un talento come Jorge Martin ad una diretta rivale ha diviso gli appassionati della MotoGP. L’Aprilia ha trovato l’erede di Aleix Espargarò, approfittando di una decisione che continuerà a movimentare il Paddock nei prossimi mesi. Il madrileno era stanco di aspettare e dopo aver appreso la scelta di Dall’Igna e degli altri vertici di premiare Marquez, non senza patemi, ha deciso di firmare un contratto con la Casa di Noale.

Ducati, cosa c’è dietro la scelta di Marquez
Ducati, il motivo della decisione su Marc Marquez (Ansa) Tuttomotoriweb.it

Marc Marquez, pur non vincendo una gara da oltre 2 anni, è stato preferito prima di tutto per l’esperienza. Un otto volte iridato ha un potere mediatico e di sponsor che nessun altro competitor attuale dello spagnolo può garantire. Un primo assaggio dell’importanza di Marc nell’economia di un team si è visto con l’addio all’HRC. Il centauro di Cervera ha deciso di lasciare la squadra che lo aveva reso una leggenda, sposando per un anno il progetto tecnico del team Gresini.

Dopo una prima fase di naturale adattamento ad un moto molto diversa rispetto alla Honda, Marc ha cominciato ad ottenere risultati spettacolari in sella alla Desmosedici GP23. Non ha ancora vinto una corsa, ma su una moto con meno performance rispetto alle GP24 ha battagliato con Bagnaia, Bastianini e Martin in più di una occasione. Il talento del catalano è indubbio, ma i motivi che avrebbero spinto la Casa di Borgo Panigale a promuoverlo ruoterebbero su altri interessi.

Una impresa di nome Marc Marquez

Il campione di Cervera è una calamita per gli sponsor. Oltre ad essere un uomo copertina dell’energy drink Red Bull, l’ex pilota dell’HRC ha uno stretto legame come la compagnia petrolifera Repsol. A svelare l’indiscrezione è il noto giornalista della MotoGP, Guido Meda.

La Casa di Borgo Panigale avrebbe deciso di investire su Marc Marquez,
Marc Marquez nel team Gresini (Ansa) Tuttomotoriweb.it

Sul suo profilo Facebook la voce della MotoGP ha annunciato: “Martin in Aprilia (già annunciato), Bastianini con Ktm e Marquez sulla Ducati rossa (entrambi ancora da annunciare). Tutto si spiegherebbe ancora meglio se dovesse emergere che Marquez oltre a sé stesso porterà in Ducati anche la Repsol. Il contratto con HRC scade a fine anno. Ma a Marquez sono molto legati e vogliono rimanere in MotoGP perchè sono interessati allo sviluppo dei carburanti non fossili. Posso sbagliare. È solo un’ipotesi personale”.

Potrà anche sbagliare, ma la Ducati potrebbe avere già un accordo con Repsol per incassare cifre che con Martin non sarebbero mai arrivate. Non solo Marc è un campione ritrovato, ma è anche l’uomo simbolo del Motomondiale dall’alto dei suoi 8 Mondiali, frutto di battagli intense con fenomenali campioni come Lorenzo, Pedrosa e Valentino Rossi. I fatturati della casa emiliana, inoltre, potrebbero schizzare alle stelle nei prossimi anni.

Impostazioni privacy