La Red Bull ha scelto il suo pilota? Arriva l’indiscrezione dalla Germania

In casa Red Bull è ancora da definire la coppia di piloti che scenderà in pista nel 2025, ma ora la notizia ufficiale appare vicina.

Si avvicina il week-end del Gran Premio del Canada, quello che dovrà segnare il riscatto per la Red Bull, dopo un trittico di gare piuttosto complesso. Il team di Milton Keynes ha vinto solamente una delle ultime tre tappe, grazie all’immenso talento di Max Verstappen, in grado di esaltarsi su una RB20 tutt’altro che perfetta sul tracciato di Imola. L’olandese si era dovuto arrendere alla McLaren di Lando Norris a Miami, mentre a Monte-Carlo non ha potuto nulla, anche a causa di un errore in qualifica.

Red Bull pilota scelta
Red Bull con Max Verstappen in azione (LaPresse) – Tuttomotoriweb.it

Il campione del mondo conserva solamente 31 punti di vantaggio su Charles Leclerc, che con il successo nel Principato ne ha recuperati ben 17. La Ferrari si è portata a sole 24 lunghezze dalla Red Bull, uno scenario che, dopo 8 gare 2 Sprint Race, era impossibile da prevedere. Nel frattempo, il team di Milton Keynes deve preoccuparsi anche del mercato piloti, sul quale ci sono importanti novità. I campioni del mondo hanno fatto la loro scelta.

Red Bull, Sergio Perez destinato a restare nel team

Max Verstappen ha un contratto con la Red Bull sino al 2028 compreso, e la sua permanenza nel team non appare in discussione, anche se Toto Wolff non ha affatto abbandonato il proprio sogno di portarlo in Mercedes. La situazione più in bilico è quella che riguarda Sergio Perez, il cui accordo con la squadra diretta da Christian Horner andrà in scadenza alla fine di quest’annata, ed ora la situazione si starebbe sbloccando.

Sergio Perez rinnovo Red Bull
Sergio Perez in azione (LaPresse) – Tuttomotoriweb.it

Secondo quanto riportato dai tedeschi della “Bild“, la Red Bull avrebbe deciso di rinnovare il contratto a Perez con un accordo che prevede un 1+1, ovvero con possibilità di prolungamento sino al 2026. Ovviamente, per l’ulteriore rinnovo la scelta sarebbe nelle mani del team, che confermando Perez ha deciso di puntare sulla stabilità, e su un compagno che non arrechi disturbi a Verstappen.

Per l’anno che porterà in dote la grande rivoluzione regolamentare ci sarà così la possibilità di sondare il mercato, valutando le prestazioni degli altri piloti presenti in griglia. Non va sottovalutata l’opzione Yuki Tsunoda, che con la Racing Bulls sta disputando un mondiale di alto livello, mentre la pista Daniel Ricciardo pare ormai tramontata. Vedremo se l’annuncio del rinnovo di Perez verrà dato in tempi brevi.

Impostazioni privacy