Dacia, arriva anche la versione cabrio della Spring? Il gioiello corre veloce sul web (VIDEO)

La Dacia ha da poco svelato al mondo la nuova versione dell’elettrica Spring, e c’è già chi punta su una sua variante scoperta.

La Dacia è riuscita nuovamente a sorprendere i fan, presentando qualche mese fa una nuova versione dell’elettrica Spring, giunta alla sua seconda generazione. Si tratta della BEV più economica del mercato, con 17.900 euro di prezzo di attacco. A questa cifra potrete ottenere la versione da 45 cavalli in allestimento Expression, mentre lo stesso allestimento, ma con 65 cavalli di spinta massima, richiede una spesa di 18.900 euro.

Dacia nuova Spring cabrio
Dacia immagini pazzesche (YouTube) – Tuttomotoriweb.it

Tutto sommato, c’è poca differenza di prezzo tra i tre allestimenti proposti, visto che la Extreme da 65 cavalli, ovvero il top di gamma, non costa più di 19.900 euro. Ovviamente, si tratta di modelli che potranno essere acquistati tramite gli incentivi statali, ed è per questo che potrete pagare la vostra Dacia Spring solamente poco più di 4.000 euro. Infatti, il contributo massimo, tra ISEE inferiore ai 30.000 euro l’anno e rottamazione di un’auto fino ad Euro 2, è pari a ben 13.750 euro. Si trattta dell’occasione della vita per provare il brivido dell’elettrico.

Dacia, ecco le possibili forme della Spring Cabrio

La nuova Dacia Spring è dunque l’elettrica più economica sulla piazza, a conferma di quanto la casa di proprietà del gruppo Renault sia sempre al top nel tentativo di far risparmiare il cliente. La nuova Spring offre anche una discreta autonomia compresa tra i 225 ed i 230 km, e considerando che è una vettura principalmente pensata per la città, si tratta di un dato tutto sommato positivo. Vi consigliamo di prenderla in considerazione anche per questo.

Al momento, la vettura è stata svelata solamente nella versione coperta, ma c’è qualcuno che ha pensato a mostrarci una Dacia Spring Cabrio. Stiamo parlando del canale YouTube Manhoub 1“, che ha realizzato un lavoro davvero molto interessante. Al momento, ed è bene ricordarlo, si tratta solamente di un progetto frutto dell’immaginazione dell’autore, e che non è di certo nei pensieri della casa dell’Est Europa, anche se non possiamo mai dirlo con la certezza più assoluta.

Com’è noto, le auto scoperte sono in una fase di profonda crisi, e quasi solamente le supercar vengono proposte con questa caratteristica. Vedere la Spring Cabrio potrebbe essere molto interessante, ma è difficile che ciò accada. Questa vettura è stata già una rivelazione sotto tanti punti di vista, prezzo in primis, e chissà che i vertici ed i designer non possano soprenderci di nuovo.

Impostazioni privacy