Disco orario, sai come va usato? Ecco come funziona e come evitare le multe

Il disco orario è un dispositivo che al giorno d’oggi viene utilizzato in maniera minore rispetto a prima, ma è bene conoscerlo al meglio.

Per gestire al meglio il parcheggio, tra i dispositivi più interessanti vi è senza dubbio il disco orario, che permette la rotazione delle auto nelle zone di sosta. Serve per segnalare l’orario di arrivo in un parcheggio, ed è composto da un quadrante che indica l’ora in cui è avvenuta la sosta, e va esposto in maniera visibile sulla vostra vettura. Come detto, rispetto al passato c’è un utilizzo minore di questo dispositivo al giorno d’oggi, ma in molte città è ancora in vigore ed è determinante per gestire al meglio le aree di parcheggio.

Disco orario funzionamento multe
Disco orario in mostra – Tuttomotoriweb.it

Per quanto riguarda il suo funzionamento, va selezionato l’orario in cui si arriva, ruotando il quadrante mobile fino a posizionare quella che è la freccia sull’ora corretta.

A quel punto, posizionatelo in maniera visibile sul vostro cruscotto, in modo che gli agenti addetti al controllo possano verificare che tutto sia stato svolto in maniera esatta. Se così è, non incapperete nel pericolo di multa, e vi garantiamo che le sanzioni pecuniarie per un utilizzo improprio del disco orario sono molto salate. Andiamo a vedere a quanto ammontano di preciso.

Disco orario, ecco gli importi delle multe per infrazioni

Sul sito web “Infomotori.com“, che ha spiegato nel dettaglio tutte le procedure relative all’utilizzo del disco orario, vi è un’appendice in cui si parla anche delle multe in caso di utilizzo non corretto del dispositivo. Esso è regolamentato nell’articolo 157 comma 6 del Codice della Strada. Pensate che potreste incappare in una multa che va da 42 sino a 173 euro nel caso in cui doveste parcheggiare in un’area in cui vige l’obbligo di utilizzare il disco e voi non lo doveste esporre. Dunque, fate sempre caso ai cartelli e non vi dimenticate mai di piazzarlo sul cruscotto.

Disco orario auto multe salate
Disco orario auto tutti i dettagli – Tuttomotoriweb.it

Inoltre, ci sono delle multe anche per chi manipola l’orario di arrivo, non posizionando la freccia in maniera corretta sul quadrante. In questo caso, ed anche in quello in cui il veicolo resti in sosta oltre il tempo consentito, violando la legge, si rischia una multa che parte da un importo di 26 euro sino ad un massimo di 102 euro. Dunque, fate sempre attenzione ai luoghi nei quali parcheggiate, e cercate di essere molto precisi nella vostra operazione con questo dispositivo.

Impostazioni privacy