MotoGP GP Catalogna, Sprint Race: Aleix Espargaró gode, Bagnaia sciupa tutto

Grande show nella Sprint Race catalana, con il successo che va ad Aleix Espargaró, davanti a Marc Marquez e Pedro Acosta.

Aleix Espargaró, poleman a Barcellona, è scattato davanti a Pecco Bagnaia e Raul Fernandez. Alla prima curva dalla seconda fila è emerso subito Pedro Acosta in seconda posizione alle spalle del bicampione del mondo della Casa di Borgo Panigale. Il numero 1 ha cercato di chiudere tutti i varchi al pilota del team GasGas.

Aleix Espargaró gode, Bagnaia sciupa tutto
Aleix Espargaro vince in Spagna (Ansa) Tuttomotoriweb.it

La rimonta di Martin e Marquez sono iniziate alla grande sin dalle prime curve. Martin è risalito in sesta posizione, davanti a Bastianini e Marquez (6 posizioni recuperate allo start). Alla prima curva del secondo giro Acosta ha chiuso il sorpasso. In curva 5 Pecco si è riportato davanti. La sfida tra il rookie spagnolo e il torinese si sono dati battaglia.

Alle loro spalle Raul Fernandez, Brad Binder e Aleix Espargaró hanno tenuto il ritmo del numero 1. Al terzo giro Acosta ha, nuovamente, anticipato l’italiano. Nella bagarre ne hanno approfittato qualche curva dopo Fernandez e Binder. Il numero 25 ha tentato la fuga sul sudafricano della KTM. Acosta si è riportato in seconda posizione, sverniciando l’alfiere di punta del team KTM. Alle loro spalle Bagnaia è stato incalzato da Aleix, Martinator e dal Cabroncito che ha scavalcato Bastianini.

Sfida totale in Catalogna

Raul Fernandez ha spremuto al massimo la gomma nella prima fase della SR. A 8 giri dalla conclusione lo spagnolo del team satellite dell’Aprilia è arrivato con troppa foga ed è scivolato. A quel punto Binder ha scavalcato Acosta nella lotta alla prima posizione. Bagnaia si è riportato negli scarichi del rookie della GasGas e si è ripreso la seconda posizione, proprio quando Binder sembrava in grado di andare via.

Sfida totale in Catalogna
Pecco Bagnaia in ghiaia in Catalogna (Ansa) Tuttomotoriweb.it

Il sudafricano, invece, è scivolato a 6 giri dalla conclusione. MM93 è risalito in quarta posizione davanti a Martin. Aleix Espargaró e Pedro Acosta si sono dati battaglia, dando un vantaggio al numero 1. Il Cabroncito si è riportato dietro al giovane della GasGas e lo ha scavalcato all’ultimo giro. Pecco è caduto all’ultima tornata e la SR l’ha vinta Aleix Espargaró, davanti a Marc Marquez e Pedro Acosta. Un podio tutto spagnolo che sa di beffa per il torinese. Ha sprecato una occasione ghiotta per ricucire il gap in classifica. Quarto Martin in fuga nel Mondiale con un Marquez che infiamma le folle e il mercato. Appuntamento a domani per il Gran Premio.

Impostazioni privacy