MotoGP, Marquez infiamma il mercato: ci sono nuove opzioni sul tavolo

Il mercato della MotoGP è in fermento in queste ore, ed all’interno della famiglia Marquez tutto può cambiare in fretta. Ecco come.

Marc Marquez è il pilota di cui attualmente si discute maggiormente nel paddock della MotoGP, per via di quelle che sono le prospettivi di mercato in chiave 2025. Il nativo di Cervera ha il sogno di sbarcare nel team factory Ducati, ma davanti a sé c’è uno scoglio non da poco da superare, che corrisponde al nome di Jorge Martin, attuale leader e padrone del mondiale in corso.

MotoGP Alex e Marc Marquez mercato Ducati
MotoGP Alex e Marc Marquez in azione a Le Mans (ANSA) – Tuttomotoriweb.it

La sella di Enea Bastianini è bramata da buona parte della griglia di MotoGP, ma è ormai chiaro che la battaglia è tra i due rider iberici. Entrambi andranno in scadenza di contratto a fine anno con Gresini Racing e Pramac, con Martin che ha già dichiarato di voler correre per un team ufficiale nel 2025, minacciando l’addio a Ducati nel caso in cui non gli fosse data una possibilità nella squadra di punta. Nelle prossime righe, vi parleremo di un’altra interessante situazione di mercato che vede la famiglia Marquez protagonista.

MotoGP, Alex Marquez valuta le alternative

Alex e Marc Marquez gareggiano per il Gresini Racing, e come ampiamente previsto, il #93 sta nettamente vincendo il duello interno, pur avendo un anno in meno di esperienza sulla Ducati rispetto al fratello. Nonostante questo, Alex ha detto di avere molte opzioni sul tavolo, con tanti team di MotoGP che lo interessano in chiave futura, ricordando che anche il suo contratto scadrà al termine del 2024 con la squadra di Nadia Padovani.

Alex Marquez si guarda intorno
Alex Marquez in azione a Le Mans (ANSA) – Tuttomotoriweb.it

Ecco cosa ha dichiarato: “Il mio primo obiettivo è quello di mantenere la moto che guido ora, ma ci sono tante opzioni sul tavolo che sto valutando. Il mercato dei piloti in MotoGP cambia di continuo e si possono aprire sempre delle grandi occasioni, è un continuo effetto domino, occorre vedere quelle che sono le posizioni degli altri, perché da un minimo spostamento può cambiare tutto“.

Alex ha poi aggiunto: “A volte mi capita di essere sul divano, ed all’improvviso, chiamo il mio manager Jaime Martinez per chiedergli dei pareri su qualche squadra e su cosa potrebbe muoversi. C’è sempre tanta pressione ed è importante spingere per riuscire ad ottenere il meglio, vedremo come si evolverà la situazione nelle prossime settimane, perché tutto cambia velocemente“.

Impostazioni privacy