La Ducati non si ferma più: ecco l’ultima nata nella casa di Borgo Panigale

La Ducati convince nelle nuove proposte della gamma, esattamente come è riuscita a convincere anche in pista in tutte le categorie.

Le vittorie ottenute nel 2023 rimarranno nel cuore degli appassionati della casa di Borgo Panigale. La Rossa, oramai, sta dominando in lungo e in largo e le ricadute vi sono anche in termini di fatturato. L’immagine di una Desmosedici vincente in MotoGP con il Bagnaia bis ma anche di una Panigale al top nell’ambito della SBK e del campionato Supersport ha spinto i vertici a puntare con decisione anche su altri segmenti.

La Ducati non si ferma più: ecco l’ultima nata nella casa di Borgo Panigale
Ducati – Tuttomotoriweb.it

Nella prossima stagione la Ducati vorrà confermarsi in top class e debutterà sullo sterrato, esordendo in MXGP. Da tempo c’è un mezzo della gamma che ha fatto sognare già più generazioni di motociclistici. Siamo già arrivati alla quarta serie di una moto leggendaria che ha messo tutti d’accordo: la V4 RS 2024, la Multistrada più sportiva, turistica ed esclusiva realizzata a Borgo Panigale.

Sono passati circa venti anni dalla prima serie, quando dalla matita di quel genio di Pierre Terblanche, designer sudafricano ed erede di Massimo Tamburrini, è nata la Multistrada. Un nome che ha rappresentato un programma vincente per il brand Ducati. E’ stata una moto di rottura che ha accresciuto la fama della casa di Borgo Panigale che, sia a livello internazionale, che nel mercato tutto italiano si pronuncia sempre allo stesso modo.

Un nome che ha cambiato anche le sorti della Ducati

La Multistrada dalla prima generazione si è presentata al pubblico come una moto poliedrica, versatile e adatta ad una molteplicità di destinazioni d’uso, senza mai tradire lo spirito sportivo. La moto del futuro che ha incarnato ed incarna tutt’oggi il motociclista legato al marchio emiliano, ma che non vuole rinunciare al viaggio magari caricando due borse laterali ed un bauletto.

Crossover ma con l’anima di una vera Ducati, un moto che traccia un solco per tecnologia ed innovazione. Dopo venti anni è arrivata la V4 RS, motore Desmosedici Stradale con distribuzione desmodromica, derivato da quello della Panigale V4, frizione a secco, scarico Akrapovic. Già questo vi fa capire che siamo davanti ad un mostro di potenza che trasmette sensazioni forti.

Forcellone monobraccio in alluminio che fornisce eleganza alla Multistrada, sospensioni Ohlins Smart EC 2.0 che garantiscono performance senza rivali nell’ uso sportivo, sono le stesse montate sulla Panigale V4 S e la Streetfighter V4 S, telaietto posteriore in titanio e cerchi Marchesini forgiati in alluminio che regalano precisione nel misto e che rispetto ai cerchi fusi sono più leggeri di 2,7 Kg. Monta, infine, degli pneumatici Pirelli Diablo rosso IV Corsa che offrono un ottimo grip.

La nuova Ducati Multistrada nella livrea Iceberg White è prodotta in serie numerata con tanto di placca in alluminio decorata dalla bandiera italiana sulla piastra di sterzo. Ammiratela nel video in alto del canale ufficiale YouTube del marchio emiliano. La Ducati per tutta la famiglia Multistrada offre la garanzia 4Ever Multistrada, valida per 4 anni a chilometraggio illimitato. Il prezzo è impegnativo: 37.740 euro ma li vale tutti.

Impostazioni privacy