Verstappen fa tremare le leggende Ferrari: ora l’obiettivo è ufficiale

Max Verstappen ha vinto 3 titoli mondiali, festeggiando ad Abu Dhabi l’ennesimo trionfo stagionale. Ecco chi ha messo nel mirino l’olandese.

Con il successo nell’ultima tappa del campionato 2023, Max Verstappen ha raggiunto quota 54 trionfi in F1. E’ il più precoce ad aver eguagliato un simile risultato e d’ora in avanti gli sono rimasti solo due punti di riferimento nella classifica all time. In questa annata il figlio d’arte di Jos ha messo alle sue spalle due ex driver della Ferrari, Alain Prost e Sebastian Vettel.

Verstappen fa tremare le leggende Ferrari: ora l’obiettivo è ufficiale
I trionfi di Verstappen (Ansa) tuttomotoriweb.it

Il tedesco si è ritirato al termine del 2022 dopo un biennio amaro in Aston Martin. Ha sfiorato la possibilità di lottare sino alla fine per un mondiale nell’abitacolo della Rossa, tuttavia non ci è mai riuscito. I suoi trionfi sono arrivati in 4 anni splendidi in Red Bull Racing. Max Verstappen, vincendo anche nel 2024, eguaglierebbe Sebastian Vettel che si aggiudicò 4 titoli di fila con il team austriaco e il suo rivale Lewis Hamilton con la Mercedes.

A 5 Mondiali, poi, vi sarebbe solo il Kaiser Schumacher. Quest’ultimo può vantarsi di essere stato il solo ad aver fatto il pokerissimo di trionfi mondiali in F1 consecutivi, ma oramai ogni record è a rischio. Max ha avuto in dote una monoposto all’altezza del suo talento solo nelle ultime 3 annate. In precedenza si era dovuto accontentare di un ruolo di comprimario alle spalle della Mercedes. Grazie alle PU Honda e al passaggio alle auto ad effetto suolo, la RB ha cambiato marcia.

Verstappen ha portato la RB sul primo gradino del podio in 19 occasioni nel 2023. In altre due circostanze ci ha pensato Sergio Perez ad ottenere i trionfi con la RB19, per un totale di 21 successi su 22 gare. L’unica gioia per la Ferrari è arrivata a Singapore, grazie ad una straordinaria prestazione di Carlos Sainz. Max ha anche completato oltre 1003 giri in prima posizione in questa annata, nessuna aveva mai raggiunto le 4 cifre in P1.

Max Verstappen demolirà la Scuderia Ferrari?

Il rischio concreto è che l’olandese finisca per fare a pezzi non solo la Rossa attuale, guidata da Leclerc e Sainz, ma anche l’immagine della Scuderia imbattibile dell’era Montezemolo con Michael Schumacher protagonista. Max ha compiuto da poco 26 anni e potrebbe gareggiare per altri 15 campionati, spazzando via tutti i primati storici del Barone Rosso.

Max Verstappen demolirà la Ferrari?
Verstappen in festa (Ansa) tuttomotoriweb.it

Nella classifica dei trionfi Michael è fermo a 91 punti. Lewis Hamilton ha conquistato 103 GP, ma non appare più una minaccia. L’anglocaraibico non vince da due anni in F1 e non sembra poter cambiare marcia al volante della Mercedes. In questo scenario Max potrebbe nel giro di 2/3 anni, considerati anche i calendari allargati, anche agguantare i due campioni sopracitati a quota 7 mondiali.

Per non farsi mancare nulla, nel 2023, Max ha segnato anche la più lunga striscia di vittorie in un singolo campionato, ossia 10, superando Vettel a 9. Inoltre, è il primo della storia a siglare 21 podi in una annata, consentendo alla Red Bull Racing di vincere il 95,45% dei Gran Premi quest’anno, nuovo record assoluto per un team di F1. Se dovesse continuare con questo ritmo già a 30 anni l’alfiere della Red Bull Racing potrebbe essere il pilota più titolato di sempre.

Impostazioni privacy