Red Bull, traversi pazzeschi sulla neve: guardate che spettacolo (VIDEO)

La Red Bull ha deciso di riproporre un vecchio show fatto qualche anno fa sulla neve. Roba da paura con la monoposto che slitta.

Sta ormai per concludersi l’anno solare 2022, con un Max Verstappen che ha avuto modo anche in questa stagione di potersi laureare il campione del mondo dopo il primo successo nel 2021, ma il suo intento rimane sempre quello di potersi migliorare anche con clamorose novità.

Red Bull (ANSA)
Red Bull (ANSA)

Sono davvero pochissimi i piloti che hanno avuto modo in questi anni di poter mostrare il proprio talento e la propria abilità in pista come ha saputo far Max Verstappen a bordo della sua Red Bull.

La capacità di saper gestire le gomme è stata sicuramente una delle caratteristiche che gli ha dato l’occasione di poter essere considerato come il meritevole numero uno di questa generazione, ma già da giovane sapeva guidare ovunque.

Di recente la Red Bull ha deciso di ricordare un momento del 2016, avvenuto proprio attorno al periodo natalizio e il fatto che lo abbia riproposto fa ben sperare i tifosi del due volte campione del mondo.

Dobbiamo arrivare fino alle alte vette del comune di Kitzbuhel, in Austria, con quest’ultima che è una delle più note località sciistiche che ci siano in tutta Europa e che è sempre stato un punto focale del Mondiale di sci.

Sei anni fa Verstappen aveva deciso di sfidare le intemperie e mostrare al mondo non soltanto la sua straordinaria abilità al volante, ma allo stesso tempo anche la grande stabilità dell’eccezionale monoposto della Red Bull.

La Scuderia austriaca infatti aveva montato sulle sue gomme delle catene e l’olandese aveva deciso così di realizzare il tracciato del tutto innevato a bordo di una vettura che nel 2016 era arrivata al secondo posto alle spalle della Mercedes.

Allora era un periodo davvero molto particolare per Super Max, soprattutto perché in molti lo ritenevano un pilota molto abile alla guida, ma allo stesso tempo anche spericolato.

Per fortuna però in quella circostanza ha dimostrato di saper scendere da vero campione la pista di Kitzbuhel, una di quelle da sempre considerate tra le più difficili di tutto il mondo dello sci.

Ma allora se sono passati 6 anni da questo video, perché la Red Bull ha voluto riproporlo proprio adesso sui suoi canali social?

Verstappen pronto a scendere la montagna? La Red Bull stuzzica la fantasia

Non sarebbe di certo la prima volta che Verstappen presenzia a un evento sciistico, con questo periodo che è sempre stato per lui uno dei più importanti.

In diverse circostanze non ha mai negato la sua grande passione per la neve e soprattutto ha messo in evidenza in varie circostanze la sua volontà di poter perfezionare la sua guida in ogni circostanza.

Già a febbraio del 2022, per poter dare il via alla stagione delle quattro ruote, aveva deciso di far girare la propria monoposto a Zell am See, addirittura dentro l’aeroporto con la neve che aveva ricoperto tutto il percorso.

Allora fu davvero di buon auspicio, perché ha avuto così l’occasione di potersi confermare per il secondo anno consecutivo campione del mondo e dunque nulla sembra essere lasciato al caso.

Kitzbuhel è una delle grandi roccaforti del mondo Red Bull e dunque con ogni probabilità ci potrà essere l’occasione di ammirare ancora una volta Verstappen a bordo della sua monoposto in alta montagna.

Chissà che questa sua passione non possa dare vita in futuro a uno sport tanto pericoloso quanto spettacolare, ma intanto preparate le cinture perché a breve Super Max sarà ancora tra le montagne austriache.