Ferrari, beccato un misterioso prototipo: ecco com’è (VIDEO)

Una Ferrari in livrea camouflage è stata pizzicata per le strade pubbliche durante un test. Ecco di quale modello può trattarsi e le forme.

La Ferrari è in grado di isolarsi dalla crisi dell’automotive grazie ai suoi modelli da sogno ed alla sua storia leggendaria, che le permette di sopravvivere a qualsiasi situazione difficile. A Maranello c’è tanto da sorridere per quanto riguarda i dati sulle vendite, che purtroppo non vanno di pari passo con i risultati sportivi.

Ferrari (AdobeStock)
Ferrari (AdobeStock)

Nell’ultimo mese, la squadra di F1 è stata protagonista dell’ennesimo terremoto, con il team principal Mattia Binotto che ha ceduto il proprio posto a Frederic Vasseur. Il francese avrà l’arduo compito di risollevare la Gestione Sportiva, che anche nel 2022 non è riuscita a raggiungere l’agognato titolo mondiale.

C’è tanto entusiasmo per quanto riguarda il progetto Hypercar, con la 499P che è stata presentata alla Finali Mondiali di Imola e che sta già facendo battere i cuori. Sotto la guida del responsabile di Competizioni GT, vale a dire Antonello Coletta, la nuova Ferrari sta crescendo completando vari test di durata, in attesa di una sfida che si preannuncia leggendaria.

Ovviamente, per la Rossa sarà molto difficile pensare di vincere la 24 ore di Le Mans o anche il solo FIA WEC al primo colpo, dal momento che di fronte a lei ci sarà una concorrenza più navigata nella classe regina. Per Maranello si tratta del ritorno alla lotta per la vittoria assoluta dopo ben mezzo secolo, ma c’è tanta voglia di fare bene. Le prime risposte in merito alla competitività ed all’affidabilità raggiunte da questa vettura le avremo a metà marzo, quando scatterà la stagione con la Mille Miglia di Sebring.

Nel frattempo, la Rossa non si ferma sul fronte dell’automotive, e negli ultimi tempi è stata pizzicata in giro per le strade pubbliche anche una nuova vettura che si preannuncia molto interessante sotto il profilo tecnico e stilistico. Il nome e la data di uscita restano ancora oggi un mistero, ma la sensazione è che ne sapremo di più a breve.

Ferrari, ecco la F167 prototipo in giro per Roma

Chi l’ha detto che i motori V12 sono morti? In casa Ferrari, questo strepitoso propulsore non è affatto accantonato, e la conferma è arrivata recentemente tramite due diversi modelli. Prima di tutto, il Suv Purosangue ha scelto proprio questa configurazione, sprigionando la bellezza di 725 cavalli su un motore direttamente derivato dalla 812 Superfast.

Un’ulteriore conferma di questa tendenza arriva dalla F167, un prototipo basato sull’ormai iconica Roma che sta girando in questi mesi per dei test. Ultimamente, la supercar è stata pizzicata in giro proprio per le strade della Capitale, e le prime immagini le potrete ammirare nel video postato in basso e caricato sul canale YouTubeRons Rides“.

A quanto pare, il motore potrebbe essere rinforzato da un sistema ibrido, con un’elettrificazione leggera fissata attorno ai 48 volt. La spinta sarà eccezionale, dal momento che si tratterà dello stesso V12 del Suv Purosangue, che però non ha unità ibride a supporto.

Su questa nuova Ferrari, di cui non è ancora noto il nome o altre specifiche tecniche, si potrebbero toccare addirittura gli 820 cavalli con l’aiuto della parte elettrica, per raggiungere prestazioni da vero e proprio missile della strada. Anche nell’abitacolo sono attese grandi novità, con una nuova plancia ed un sistema di interfaccia inedito, tutto pur di aumentare i comfort a disposizione dei passeggeri e di colui che è al volante.

Ancora non c’è nulla di ufficiale riguardo alla presentazione, ma le indiscrezioni parlano di un lancio previsto per la seconda parte del 2023, con le prime consegne attese per i primi mesi del 2024. L’hype è altissimo, considerando le prime indiscrezioni che circolano e la presenza di un motore V12 anteriore, pronto a far battere i cuori di chi se la potrà permettere.

In questi mesi, a Maranello il lavoro da fare è tantissimo, ma siamo sicuri che si verrà poi ripagati con i risultati sul mercato. Il 2022 è stato un anno terribile per il settore dell’automotive, ma ciò non è valido per quanto riguarda l’azienda modenese. I dati sulle vendite non sono mai stati così positivi, ed il Suv Purosangue, tanto per farvi capire, ha già esaurito le consegne, ed è stato prenotato per i prossimi due anni, con una lista d’attesa infinita.

Immaginiamo che anche il prototipo F167 potrà avere dei risultati del genere, ed ora non ci resta che farvi ammirare le sue forme provvisorie in livrea camouflage nel video postato qui sotto. Siamo sicuri che vi farà battere i cuori, nell’attesa di poterne scoprire le caratteristiche ed ascoltarne anche il sound.