Sogni di lavorare in F1? L’Alpha Tauri te ne dà l’occasione

Lavorare in F1 è il sogno di molte persone, per questo motivo non si può perdere l’occasione che l’Alpha Tauri ha messo a disposizione.

Da diversi anni a questa parte del mondo della Formula 1 sta diventando sempre più ambito, tanto è vero che c’è l’opportunità di poter lavorare sempre di più anche all’interno del mondo delle più importanti scuderie, con l’Alpha Tauri che di recente ha deciso di aprire un importante ruolo.

Alpha Tauri
LaPresse

L’obiettivo è sempre puntare al massimo per la propria vita e per la propria carriera, dunque un ingegnere e un meccanico sognerà sempre e comunque di poter entrare a far parte del mondo della Formula 1.

La più importante delle competizioni automobilistiche infatti è sempre suscitato un fascino davvero unico nel suo genere, dando l’opportunità a moltissime persone di poter vivere tramite la loro passione.

In Italia inoltre la Formula 1 è assolutamente un qualcosa di unico e di mistico, tanto è vero che sono sempre di più coloro che cercano di ottenere traguardi prove attraverso questa strada.

Tutto sommato si può dire definitivamente che sono ben quattro su dieci le Scuderie italiane all’interno della realtà della Formula 1, con la Haas che gareggia con la bandiera statunitense ma è legata a stretto contatto con la Dallara, stesso discorso per l’Alfa Romeo che è italianissima ma mantiene la bandiera svizzera per la Sauber.

Chi invece riconosce a tutti gli effetti la sua italianità e la Alpha Tauri, quella che fino a qualche anno fa era chiamata Toro Rosso, anche se il suo legame è prettamente con la Red Bull.

Ci saranno moltissimi cambiamenti in seno alla scuderia nel prossimo mondiale, infatti è già stato annunciato l’addio di Pierre Gasly, con il francese che diventerà il sostituto di Fernando Alonso in Alpine, ma dalle parti di Faenza arriverà Nyck De Vries.

Dunque assieme a Yuki Tsunoda arriverà un campione del mondo in Formula 2 e in Formula E, per questo motivo ci sarà grandissimo interesse attorno alla Scuderia che ha deciso di recente di aprire una serie di candidatura di posti di lavoro che sicuramente saranno molto molto interessanti.

La sponsorizzazione è arrivata direttamente dal canale ufficiale della scuderia, con il sito internet ufficiale della Red Bull, ricordiamo ancora come l’Alpha Tauri sia a tutti gli effetti una sua costola, abbia aperto una serie di candidature direttamente per la Formula 1.

Dunque basterà entrare all’interno di jobs.redbull.com per notare come l’Alpha Tauri abbia messo a disposizione non soltanto delle possibili posizioni all’interno dell’azienda, queste con sede a Faenza, ma anche una serie di legami direttamente con la Formula 1, ma in questo caso ci potrà essere la possibilità viaggiare verso Bicester, nel Regno Unito.

L’Alpha Tauri apre le sue porte: contratti da sogno

In questo momento ci concentreremo unicamente sulla realtà legata alle candidature per i posti in Formula 1, con il totale che addirittura è di ben cinque diverse opportunità lavorative.

Partiamo direttamente da quelle che possono essere più appetibili per noi italiani, dunque quelle  che prevederanno un’assunzione a tempo pieno e indeterminato all’interno della sede di Faenza.

L’Alpha Tauri infatti sta ricercando un ingegnere progettista per le sospensioni di categoria senior, stesso discorso per un’altra tipologia di ingegnere ma deve essere un progettista composito.

Questa tipologia di lavoratori dovrà recarsi immediatamente nella sede di Faenza per poter candidarsi, anche se basterà ovviamente mandare anche una semplice mail, sarà poi la Scuderia a ricontattare quel profili che verranno considerati interessanti.

In questo caso ricordiamo stiamo sempre parlando della realtà legata al Motorsport, ma queste sono le uniche due posizioni aperte in quel di Faenza, ce ne sono altre tre nella sede di Bicester.

Partiamo innanzitutto dal presupposto che la Scuderia sta cercando un lavoratore da inserire nel settore della applicazione speculativa dell’aerodinamica dunque la preparazione dovrà essere davvero massima.

Sempre in Gran Bretagna si è aperta la candidatura per un designer di superfici, una caratteristica che si è dimostrata davvero determinante per la buona riuscita nelle prime gare della stagione.

Il bello dell’Alpha Tauri è che non vuole solamente avere a disposizione degli ingegneri già pronti per il presente, ma guarda già al futuro.

Per questo motivo sempre nella sede di Bicester ci sarà l’opportunità di partecipare a un tirocinio universitario per la stagione 2023-24, dunque a partire da settembre dell’anno prossimo.

Questo sicuramente è la candidatura più interessante, con il candidato che dovrà essere iscritto a un corso di laurea almeno da un anno e con l’obbligo di continuare i propri studi anche una volta terminato il tirocinio.

Alpha Tauri
Instagram