Porsche, una Taycan elettrica è lurida: ecco come è rinata (VIDEO)

La Porsche Taycan è la prima auto elettrica di serie costruita dalla casa tedesca. Ecco come è stata lavata e riportata su strada.

Una delle supercar più ambite dagli appassionati è sicuramente la Porsche. Il marchio di Weissach sforna da tantissimi anni delle vetture strepitose, che hanno anche fatto la storia delle corse automobilistiche. La casa tedesca ha vinto anche tre titoli mondiali in F1 come motorista della McLaren tra il 1984 ed il 1986, ai tempi di Niki Lauda ed Alain Prost.

Porsche (ANSA)
Porsche (ANSA)

La Porsche è anche la dominatrice assoluta della 24 ore di Le Mans, gara che ha vinto per ben 19 volte nella sua storia, le ultime tre tra il 2015 ed il 2017 con la 919 Hybrid. A Stoccarda hanno deciso di investire parecchio sulle nuove tecnologie, passando dall’ibrido all’elettrico in pochi anni.

Purtroppo, gli appassionati sono destinati a perdere un’occasione d’oro, dal momento che la casa tedesca pare abbia deciso di abbandonare il nuovo progetto relativo alla F1 di cui si era tanto discusso negli ultimi mesi. L’Audi ha annunciato che dal 2026 entrerà nella massima formula, quasi certamente come motorista della Sauber.

I “cugini”, che fanno sempre parte del gruppo Volkswagen, si sarebbero dovuti unire alla Red Bull, andando a rimpiazzare la Honda come fornitrice di power unit per il team di Milton Keynes. Purtroppo, la cosa non si verificherà, dal momento che Christian Horner ed Helmut Marko non hanno dato il via libera, visto che i tedeschi avevano manifestato la volontà di acquistare il 50% del team.

Tuttavia, chi ama questo marchio potrà consolarsi con il ritorno nell’endurance che conta, dal momento che nel 2023 debutterà la nuovissima 963. La vettura farà il proprio esordio alla 24 ore di Daytona di fine gennaio, e sarà impegnata sia nell’IMSA americano che nel FIA WEC.

Dunque, la 963 scenderà in pista anche alla 24 ore di Le Mans, nella quale sfiderà la Ferrari, la Toyota, la Peugeot, la Cadillac e, dal 2024, anche BMW e Lamborghini. Lo spettacolo sarà davvero da fuori di testa, e la casa tedesca ha deciso di tornare a combattere per la vittoria proprio nel momento più interessante.

La protagonista di oggi sarà una Taycan, vale a dire un modello che ha segnato una pietra miliare nella storia di questo costruttore: si tratta della prima auto full electric di serie della “Cavallina”, immessa sul mercato a partire dal 2019. Si tratta di un vero e proprio gioello, sia dal punto di vista estetico che da quello tecnico, come potrete ben notare dai dati che vi stiamo per fornire.

L’autonomia raggiunge i 300 km, mentre la Turbo S si è spinta sino a 323, con la velocità massima che tra le varie versioni si aggira tra i 220 ed i 260 km/h. Rispetto alle altre vetture della casa tedesca che sfruttano il motore a combustione sono delle top speed decisamente più basse, ma non dobbiamo dimenticarci che si tratta di un’auto elettrica e che questa tecnologie è ancora alle sue fasi iniziali.

Oggi vi parleremo di una Taycan Cross Turismo, ovvero il crossover di questa gamma, che è stata sottoposta ad un car wash davvero eccellente condotto da grandi esperti del settore. Non vi resta altro da fare che sedervi e godervi le incredibili immagini che vi stiamo per mostrare, direttamente dagli Stati Uniti d’America.

Porsche, ecco il car wash della Taycan elettrica

Nella giornata odierna vi parleremo del car wash di questa splendida Porsche Taycan, vettura che ha fatto la storia del marchio tedesco, essendo la prima elettrica di serie costruita a Weissach. Come quasi sempre accade, dell’operazione di pulizia si sono occupati i ragazzi del canale YouTube AMMO NYC“, che hanno condotto un lavoro straordinario.

Il protagonista si è recato presso il Porsche Experience Center di Atlanta, nello stato americano della Georgia, dove ha avuto modo di prendere possesso della Taycan elettrica e di condurla presso un’officina specializzata. La versione non è quella del modello base, ma si tratta della Cross Turismo, ovvero un crossover elettrico con delle prestazioni da sballo.

I ragazzi sono intervenuti pulendo ogni angolo della vettura, riportandola a nuovo sia negli interni che negli esterni. C’è da dire che quando si interviene su gioiellini di questo livello è fondamentale la cura maniacale dei dettagli, ma quando si vede il risultato finale non si può che essere soddisfatti.

La vettura della casa di Weissach è stata poi portata su strada per un test esclusivo, e c’è da dire che gli autori del lavaggio se lo sono meritati in pieno dopo il duro lavoro svolto. Non vogliamo svelarvi altro, gustatevi il video postati in basso ed ammirate la cursa dei particolari di questi professionisti.