Valentino Rossi e Marquez, il papà di Lorenzo choc: ecco la grave accusa

In una intervista il papà di Jorge Lorenzo torna a parlare di Marquez e Valentino Rossi, parlando di quanto accaduto ad Aragon all’iberico.

Il ritorno di Marc Marquez in MotoGP dopo la quarta operazione all’omero destro infortunatosi a Jerez nel 2020 ha fatto scalpore. Non solo perché lo spagnolo è rientrato prima del previsto, ma anche perché si è trovato incolpevolmente protagonista della lotta Mondiale. La partenza a razzo e l’incidente dopo poche curve prima con Fabio Quartararo e poi con Taka Nakagami ha alzato un polverone su lui. Tra i piloti e non solo c’è chi dice che si è rivisto il solito Marquez, quello che rischia troppo e mette in pericolo gli altri. Le immagini però sembrano scagionare l’iberico, che non ha potuto nulla quando ha perso il posteriore, subendo inevitabilmente il contatto con Quartararo che gli ha lasciato come “ricordo” un pezzo della sua M1 sul posteriore della Honda, che ha portato poi all’incidente successivo.

Valentino Rossi e Marc Marquez (ANSA)
Valentino Rossi e Marc Marquez (ANSA)

Nelle ultime ore però sono piovute addosso a Marquez anche le feroci critiche di uno che di solito non le manda a dire, quel Chicho Lorenzo, papà di Jorge, che non ha usato mezzi termini quando si è trattato di commentare il ritorno ad Aragon del numero 93: “Partire così è stato un suicidio… e alla fine è successo l’incidente con Fabio e Nakagami. Quello che è successo con l’holeshot è un dettaglio, ma durante la sua carriera ha avuto problemi con molti piloti a causa delle sue manovre in pista“, ha detto a Nico Abad sul suo canale Twitch.

Chico Lorenzo tira in ballo Marquez e Valentino Rossi

Marc ha fatto tutto e non gli è mai successo niente, c’è un potere dietro di lui che lo protegge”, ha tuonato il papà di Jorge. “Non c’è più nessuno oggi nel Mondiale che gli dica: calmati, relax. Ha preso decisioni sbagliate per tre anni. Non so se il karma esiste o meno, ma non può negare che esiste … Il miglior pilota che abbiamo è Marc, ma deve smetterla di essere così”. Dunque la colpa di quanto vissuto in questi ultimi anni da Marquez sarebbe colpa del suo stile di guida e della sua mentalità, che lo porta sempre all’attacco e a strafare. Ma stavolta ha ricevuto una lezione, dice Chico, e dovrà tornargli utile da adesso in poi.

Chico Lorenzo che tra l’altro non è nuovo a frecciate velenose nei confronti di Marquez, ma non solo. Spesso il suo bersaglio è stato anche quel Valentino Rossi che ha diviso per anni il box Yamaha col figlio. E anche stavolta non ha perso tempo per tirare in ballo anche il campione di Tavullia, ormai ritiratosi: “Penso che Valentino e Marc siano stati i piloti più sporchi che abbia mai visto. Rossi stava provando delle strategie fuori pista quando sapeva di non essere il più veloce, ma nel 2015 mio figlio è riuscito a batterlo nonostante tutti i suoi trucchi. Alcuni incidenti tra Marc e mio figlio Jorge sono indimenticabili: a Jerez nel 2013 ha colpito mio figlio. Un’azione che gli è costata un campionato a posteriori. Anche ad Aragon, dopo un anno di infortuni, ha rovinato la sua gara e Jorge è finito in ospedale con una caviglia rotta”.

Insomma papà Lorenzo, nonostante passi il tempo e il figlio non sia più in lotta in MotoGP, non dimentica. E non perde occasione per lanciare qualche frecciata. Vedremo se i due protagonisti tirati in ballo decideranno di rispondere oppure lasciar stare, come successo anche in passato.

Impostazioni privacy