F1, GP d’Olanda: quando e dove vederlo in TV, favorito e possibili sorprese

Dove si correrà in Olanda il prossimo GP di F1, dove e quando vedere la gara in TV, chi è il favorito, sorprese e i segreti del circuito.

Archiviato anche il GP belga di SPA, da sempre teatro da grandi emozioni, la Formula 1 si avvia spedita verso l’asfalto di Zandvoort, circuito olandese e quindi anche un po’ casa di quel Max Verstappen, che qui ha vinto nella scorsa edizione. Per lui, riuscisse a fare doppietta nella sua Olanda, sarebbe la quarta vittoria consecutiva, dopo Francia, Ungheria e Belgio.

F1 2022 - GP Olanda (Ansa Foto)
F1 2022 – GP Olanda (Ansa Foto)

Quanto è lungo il GP d’Olanda di F1

4 259, i metri da percorrere ad ogni giro di questo bellissimo circuito. Le curve sono ben 14, mentre chi riuscisse a sfruttare le zone DRS, potrà farlo per 2 volte all’interno di ogni giro. 72 giri da completare per le vetture.

Dove si corre il GP di Olanda di F1

Il circuito di Zandvoort si trova nell’omonima località dell’Olanda Settentrionale. Poco più di sedicimila abitanti, il paesino marittimo è situato ad Ovest del Paese, in prossimità della città di Haarlem.

Quanto costa il biglietto per assistere al Gran Premio

Ormai è tutto sold out. Questo, nonostante i prezzi non siano stati certamente bassi per questo week-end. Tre giorni alla Grandstand 1, costavano infatti 550 euro a persona. Stesso prezzo per la successiva, la 2. Le tribune Lato Est, costava fino a 450 euro con la Eastside 3 però, salita fino a 605 euro. E per accedere alla Ben Pon 2, non ce la si cava con meno di 506 euro.

Chi ha vinto l’anno scorso in Olanda

Ve lo abbiamo già svelato, il muro arancione ha esultato nel 2021, quando il beniamino di casa, Max Verstappen, ha tagliato il traguardo con la sua Red Bull numero 33, prima di tutti quanti in 1h30’05″395. Il podio, lo conquistarono anche Lewis Hamilton e Valtteri Bottas, entrambi piloti Mercedes nella stagione 2021.

Dove vedere il GP di Olanda in TV e streaming

Iniziamo dagli orari e date, per non perderci neanche un minuto di tutto l’esaltante week-end dei Paesi Bassi, di F1. Innanzitutto da non dimenticare che tutto avrà inizio già al venerdì, quando inizieranno le Prove Libere, al 2 settembre, alle ore 12:30. Prove Libere 2, alle ore 16. Il giorno dopo, ecco le Prove Libere 3 alle 12 e le Qualifiche alle 16. La Gara, inizia domenica 4 settembre alle ore 15. Tutto, visibile grazie a SKY Sport F1 ed in streaming al sito di Sky tv con abbonamento ed a NOWTV.

Quando ci sono le repliche del GP olandese di F1

Qualora invece non riusciste a collegarvi neanche in streaming, gli impegni non potranno però tenervi lontani dalle repliche che durante la settimana, saranno ancora sul canale dedicato della suddetta tv a pagamento. Altrimenti, ecco in aiuto le solite repliche di TV8. Qualifiche visibili in differita dalle ore 18:30 alle 19:30 e Gara domenica alle 18.

Chi è favorito per il prossimo GP di Olanda di F1

Sempre più favorito, dopo tre Gare vinte consecutive, Max Verstappen è dato dal sito della SNAI, come potenziale vincitore anche nel GP d’Olanda. La quota del figlio d’arte è 1,65, mentre Charles Leclerc lo segue a 3,50. Tanto spazio, e poi arriva Sergio Perez. Secondo pilota Red Bull infatti, bancato a 10, mentre Carlos Sainz è dato a 12. A quota 15, Lewis Hamilton, a 20 George Russell, 75 volte la posta, dovesse vincere Lando Norris, mentre Fernando Alonso è dato a 100.

Non altissime, le quote a cui viene associato il gruppo di sette piloti, che vedono il loro nome legato al numero 250. Tra loro, anche Seb Vettel. A quota 500, ben quattro piloti tra cui anche Albon, che lascia stavolta il solo Nicholas Latifi, a quota 1000.