Bastianini e il rapporto con Bagnaia? Enea mette subito in chiaro le cose

Enea Bastianini ha preso parte alla conferenza stampa di Misano, dove arriva dopo l’annuncio dell’approdo in Ducati. Ecco le sue parole.

La MotoGP torna in pista in questo fine settimana per il consueto appuntamento con il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, in programma sul tracciato di Misano Adriatico, dedicato alla memoria del grande Marco Simoncelli. Da queste parti, esattamente un anno fa, Enea Bastianini ottenne il suo primo podio in top class con un terzo posto, poi replicato nel secondo appuntamento disputato sulla stessa pista, ma nel mese di novembre e con la denominazione di GP dell’Emilia Romagna e del Made in Italy.

Bastianini (ANSA)
Bastianini (ANSA)

12 mesi dopo, la situazione del “Bestia” è davvero invidiabile. Le vittorie di Losail, Austin e Le Mans ed una grande stagione in generale, hanno convinto la Ducati a puntare su di lui per la prossima stagione, nella quale entrerà nel team ufficiale accanto a Pecco Bagnaia, ed in sostituzione di Jack Miller che sarà in KTM. La splendida annata che Enea sta vivendo con il Gresini Racing nonostante l’utilizzo di una Desmosedici dello scorso anno ha convinto Gigi Dall’Igna ed i suoi uomini a puntare sul rider riminese.

Bastianini è sicuramente dotato di un talento cristallino, che il prossimo anno vorrà fare faville. Al Red Bull Ring è arrivata la sua prima pole position in carriera, anche se la corsa si è conclusa nei primi giri per via di un problema al cerchione, arrivato a seguito di un passaggio troppo aggressivo su un cordolo, da lui stesso ammesso dopo il ritiro. Tutti attendono il confronto con Bagnaia che arriverà tra pochi mesi, e noi siamo certi che questa coppia farà davvero faville.

Bastianini, ecco le sue parole in conferenza stampa

Enea Bastianini ha partecipato alla conferenza stampa tenuta nel paddock di Misano, dove è stato uno dei più gettonati per via dell’annuncio del suo passaggio in Ducati. L’attesa per la prossima stagione è davvero altissima, ma prima c’è comunque un finale di stagione da onorare.

Al momento, il “Bestia” è al sesto posto nella classifica di campionato, a soli 7 punti dal quarto posto di Johann Zarco, che zitto zitto ha messo tanto fieno in cascina in questa stagione, e precede un terzetto composto da lui stesso, Jack Miller e da Enea. Ovviamente, sono irraggiungibili i primi tre, vale a dire Fabio Quartararo, Aleix Espargaró e Pecco Bagnaia, i quali si stanno giocando la vittoria iridata.

Ecco le parole di Bastianini in conferenza stampa: “Se è un sogno che si realizza? Lo è, senza dubbi. La prossima stagione sarò con la Ducati ufficiale, sono molto motivato ma so che sarà molto dura. La pressione sarà ancora superiore rispetto ad ora, sono contento di essere in squadra con Pecco, un mio amico ma anche una persona con cui sto insieme sin da quando sono bambino“.

Per la prima volta saremo compagni di squadra il prossimo anno, vedremo come va. Se c’è stata pressione negli ultimi appuntamenti? Per la Ducati non è stato facile decidere, anche Jorge Martin è molto veloce sia in gara che in qualifica, per le prossime gare sarà importante per me lavorare bene, non solo per il fatto che sarò in Ducati factory ma per me stesso. Mi dispiace che la stagione sia stata molto altalenante e non potrò giocarmi il titolo“.

Il “Bestia” è stato poi interpellato su ciò che potrà imparare da Pecco Bagnaia, ovvero il suo nuovo compagno di squadra: “Cosa imparerò da Pecco? Credo molte cose, lui è velocissimo e sa gestire molto bene i week-end di gara. Spero che anche lui possa trarre qualcosa da ciò che porterò io in futuro, ma sarà sicuramente una bella sfida e mi auguro che faremo bene. L’importante sarà gestire la pressione, quello sarà un aspetto fondamentale. Sono sicuro che saremo veloci“.