F1, GP di Spa: come vederlo in TV, il pilota favorito e i segreti del circuito

Dove si trova il GP di Spa, chi ha vinto la scorsa edizione e dove vederlo in TV e online. Ecco tutte le info sulla prossima gara di F1.

Finalmente si torna a correre, dopo la famosa pausa lunga. L’estate ha portato certamente nuove idee nelle case di tutte le scuderie, anche quelle che come Aston Martin, sono già proiettate verso il futuro. Sarà uno degli ultimi GP di Mick alla Haas? Vincerà ancora Verstappen? E come si comporteranno le Ferrari? Proviamo a scoprire un po’ di segreti di Spa.

F1 - GP SPA (Ansa Foto)
F1 – GP SPA (Ansa Foto)

Quanto è lungo il GP di Spa

La lunghezza di questo circuito è da non sottovalutare. Ad oggi, le vetture percorrono 7 004 a giro, con 19 curve da affrontare. Le zone DRS saranno ben due, 308,052 km infine, sono i chilometri totali da percorrere, per 44 giri.

Dove si corre il GP di Spa di F1

Il Gran Premio del Belgio, si corre al l circuito di Spa-Francorchamps, il più antico autodromo di tutto il Paese. La piccola cittadina che ospita il GP, si chiama Stavelot, nella provincia di Liegi e quindi al Sud-Est del Belgio.

Quanto costa il biglietto per assistere al Gran Premio

Il biglietto valido per tre giorni alla Gold 1 Pit, costava 590 euro, ma risulta già sold out. Per portarvi bambini dai 6 ai 15 anni, la spesa era di 280 euro per ognuno di essi. Più economica la Silver 2 Spa, con 370 euro ad adulto e 175 euro a ragazzo. Ottima la Bronze Area che per tre giorni, costerebbe 155 euro ad adulto. Prezzo delle Combes Grandstands 1 e 2, 120 euro, per la 3 invece, è di 230 euro. Un week end allo Speed Corner costa 250 euro, mentre per il fine settimana al 17-27 Blanchimont, vanno bene 165 euro.

Chi ha vinto l’anno scorso a Spa

La risposta è “nessuno”. Il GP del 2021 di Spa è diventato famoso, per essere il primo ad essere sospeso, a distanza di molti anni. Per fortuna, nulla è accaduto a nessun pilota, ma semplicemente, i fan ricorderanno, il tremendo acquazzone abbattutosi sulla pista, non permise praticamente alle vetture di correre in sicurezza. Fu così, che dopo tre giri effettivi, la FIA decise di non far partire le vetture. Per i punti, ci fu una classifica della Gara, praticamente a seguito dei posizionamenti del sabato. Il primo fu quindi Max Verstappen, secondo George Russell, terzo Lewis Hamilton.

Dove vedere il GP di Spa in TV e streaming

Imparate gli orari e non sbagliatevi, se volete godervi in diretta, tutto il week end del Belgio. Venerdì 26 agosto, le Prove libere 1 iniziano alle 14 e le Prove libere 2 alle 17. Il giorno dopo, le Prove libere 3 con inizio alle 13 e poi le Qualifiche alle 16. Gara, domenica alle 15. Per ammirare tutto in diretta, ci si deve collegare al canale, Sky Sport F1 o anche con Sky Sport Uno. Streaming su Sky Go, e NOW TV.

Quando ci sono le repliche del GP di Spa di F1

Ovviamente, la differita è a cura di TV8, mentre anche altre repliche della corsa, saranno offerte nei giorni successivi, proprio sui canali sportivi Sky, per chi avesse la tv a pagamento, ma non potesse eventualmente godersi la diretta. Su TV8 gli orari sono: Qualifiche dalle 18:30, Gara alle 18 della domenica.

Chi è favorito per il prossimo GP di Spa di F1

Il pilota che ha collezionato qui, più vittorie di tutti nella storia, è Michael Schumacher, ma ce n’è uno in attività che ha uno score niente male, Lewis Hamilton, con 4. Secondo la SNAI però, stavolta l’inglese è da dare a 5,50, sotto i favoriti, Max Verstappen e Charles Leclerc. L’olandese è infatti quotato a 1,90 con il monegasco a 3,50. Dietro il primo trittico, c’è la Ferrari di Sainz, a 7,50, mentre pare che per i bookies, abbia più chance George Russell (10), di Sergio Perez dato a 20.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Solo Lando Norris e Fernando Alonso vengono sistemati dietro questa batteria, mentre già per Sebastian Ocon e Daniel Ricciardo si parla di quote come 250. Non ci si aspetta il massimo da Stroll ed almeno altri 4, dati tutti a 500, mentre i piloti quotati ben 1.000, sono addirittura cinque, tra cui la stella della Ferrari Driver Academy, Mick Schumacher.