Bagnaia non punta al Mondiale? Sentite cosa ha rivelato

Pecco Bagnaia ha dimezzato il divario da Fabio Quartararo nelle ultime due gare, ma è comunque prudente sul futuro della stagione.

Domenica si correrà il Gran Premio d’Austria, che si tiene ormai dal 2016 sulla pista di Spielberg. Il Red Bull Ring è terra di conquista per la Ducati, ma da queste parti non ha mai vinto Pecco Bagnaia, che avrà una ghiotta occasione per continuare a ridurre il distacco da Fabio Quartararo ed Aleix Espargaró.

Bagnaia (ANSA)
Bagnaia (ANSA)

Dopo la caduta del Sachsenring che sembrava aver posto fine alle sue velleità di titolo, il rider torinese ha riaperto i conti ad Assen con una vittoria piuttosto netta, mentre Quartararo era caduto nel tentativo di superare l’Aprilia dello spagnolo. A Silverstone, dove “El Diablo” era stato inavvicinabile lo scorso anno, non è andato Pecco ha dominato la corsa nonostante un fine settimana in cui non era mai stato competitivo.

A sorpresa, dunque, Bagnaia si è preso la prima vittoria in Gran Bretagna, la quarta di questa stagione. Nessuno ha vinto tanto nel 2022. Quartararo non è andato oltre un’ottava posizione a causa di una scelta di gomme errata, e ciò ha permesso a Pecco di riportarsi a -47 nel mondiale.

Si tratta di un gap di quasi due gare, ma c’è da dire che in due fine settimana ha dimezzato un distacco che dopo la Germania era diventato enorme. Le cose, dunque, possono cambiare in fretta, ed in Austria la Ducati ha un gran bisogno di continuare a vincere per sperare nella rimonta mondiale.

Il tracciato di Spielberg ha sempre esaltato la Desmosedici per via della presenza dei lunghi rettilinei, ma quest’anno ci sarà una differenza non da poco. Tra la prima curva ed il tornantone Remus è infatti stata introdotta una chicane, per evitare il ripetersi di incidenti come quello avvenuto tra Franco Morbidelli e Johann Zarco due anni fa. Sarà uno dei punti da seguire con più attenzione nel prossimo fine settimana.

Bagnaia, ecco le sue previsioni sul mondiale

Pecco Bagnaia è uno dei grandi favoriti per la vittoria del Gran Premio d’Austria, ma va detto che in un fine settimana di gara può davvero accadere di tutto. Nelle classiche parole arrivate nel comunicato stampa Ducati, il rider torinese è rimasto molto prudente circa la lotta mondiale, affermando che sta pensando solamente a divertirsi senza tenere troppo a mente la rimonta iridata.

Nell’ultimo Gran Premio sono stato in grado di prendermi una vittoria inattesa, e credo sia stata una delle più belle di tutta la mia carriera. Ora ci sarà la gara in Austria, su un tracciato che storicamente è sempre stato buono per la Ducati. Bisognerà vedere cosa cambierà adesso con la nuova chicane, ma sono convinto che ci siano comunque i presupposti per riuscire a fare bene“.

Sono pronto e molto contento di poter gareggiare di nuovo al Red Bull Ring. Lo scorso anno siamo stati sfortunati con una caduta nella prima gara e la pioggia che ci è arrivata all’improvviso nella seconda.  Il mio obiettivo è quello di potermi riscattare in questa stagione. Al momento stiamo attraversando un periodo positivo e le mie sensazioni sulla Desmosedici GP22 sono davvero eccezionali. Sono fiducioso e determinato a fare bene anche in questa gara“.

Bagnaia ha poi affrontato l’argomento mondiale: “Sicuramente, a Silverstone siamo stati bravi a riuscire a recuperare tanti punti nella classifica piloti del mondiale. Devo dire che al momento non voglio pensare al campionato, devo riuscire a rimanere concentrato gara per gara, con la consapevolezza di puntare sempre al miglior risultato possibile“.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Pecco è molto motivato, ma gli errori delle ultime gare lo hanno convinto a non pensare troppo al risultato assoluto. Occorre restare concentrati su ogni fine settimana, ed alla fine si tireranno le somme. Il rider torinese ha a disposizione una Ducati fantastica che gli permetterà di togliersi molte soddisfazioni.