Hamilton si lancia in una nuova attività: sentite cosa ha combinato

Conclusa la prima parte di stagione con un misto di emozioni, Hamilton si ricarica al mare in compagnia di un collega delle due ruote.

Doveva essere l’ennesimo campionato da leader o, al massimo, avrebbe dovuto battersi con il campione in carica Verstappen, ed invece il 2022 di Lewis Hamilton si è rivelato più complicato del previsto. Il design estremo della sua W13 non ha pagato e i fastidiosi saltellamenti che rendevano complicata la sua guida, hanno evidentemente rallentato la marcia della Mercedes almeno fino ai provvedimenti tecnici introdotti dalla FIA a partire dal Canada, rivelatisi salvifici.

Lewis Hamilton (Ansa Foto)
Lewis Hamilton (Ansa Foto)

Sul podio ininterrottamente dall’appuntamento di Montreal, il britannico, fedele al suo motto “still I rise”, è rinato risolvendo altresì le problematiche fisiche che l’avevano colpito alla schiena.

Sollevato per una ripresa inaspettata, Ham è partito alla volta delle vacanze dove, d’obbligo, il riposo deve essere alternato all’attività fisica per mantenersi in forma.

Che sfida tra Hamilton e Quartararo!

La sua ultima passione si  chiama surf elettrico e già nel mese di giugno lo avevamo visto cimentarsi assieme al pilota dell’Alpha Tauri Pierra Gasly.

In questa configurazione al 100% estiva, invece, l’ospite è cambiato, come lo stesso sette volte iridato di F1 ha condiviso con i proprio fan su Instragram. Felice di poter passare una giornata in acqua, l’asso di Stevenage ha così introdotto e ringraziato chi lo ha accompagnato. “Fabio Quartararo è sempre un piacere stare con te. Ci attendono settimane fantastiche”, il messaggio corredato da un video che mostra i due corridori alle prese con le onde.

Il surf è la mia più grande passione“, aveva detto un giorno il 37enne, amante di tutti gli sport pericolosi, per la grande gioia del suo boss Toto Wolff.Adoro l’oceano. Lì ti senti come se fossi disconnesso da tutte le cose brutte che succedono nel mondo e da tutte le energie negative che circolano. Il mare è ricco di purezza”.

A dargli lezioni private di tavola, due maestri come Kelly Slater e Kai Lenny che lo seguono da gennaio 2019, data in cui il #44 ha cominciato ad approcciarsi alla disciplina.

Starei tutto il giorno in acqua se potessi. Il surf è il modo migliore per imparare a stare in equilibrio. Un aspetto fondamentale sia nell’allenamento, sia nella vita”, ha filosofeggiato a proposito della sua nuova arma di distrazione dallo stress quotidiano e dalle pressioni della competizione.

Sede principale delle sue lezioni è lo Urbnsurf Ranch, una piscina che simula le onde, costruita a Melbourne da imprenditori australiani sfruttando la tecnologia Wavegarden Cove.

Lo scorso marzo, invece, l’eclettico Lewis era partito alla volta del Texas, precisamente al Waco Surf Pool per sfidare la stella del Supercross Ama Dylan Ferrandis grazie alla gentile intercessione di uno sponsor in comune. In quel caso a fare da supervisore c’era stato Makua Rothman, campione 2015  big wave.

Osservare un esperto è stimolante”, la riflessione del driver delle Frecce d’Argento, bravo a mettere in pratica i suggerimenti ricevuti, migliorando la tecnica e la postura. “Tutti  vogliamo vincere e progredire in continuazione. Nel surf è così. Ad ogni sbaglio bisogna ripartire per fare meglio”, ha evidenziato.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lewis Hamilton (@lewishamilton)

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo