Incidente per un campione della MotoGP: ecco cosa è successo

Dopo una prima parte di campionato MotoGP tra alti e bassi, un guaio per Bagnaia durante le vacanze: incidente stradale a Ibiza.

Non sembra essere un 2022 esattamente fortunato quello di Francesco Bagnaia, partito con i favori dei pronostici per la vittoria del titolo MotoGP e ora a 66 punti dal leader Fabio Quartararo. Ha vinto tre gare, ma ha anche collezionato quattro ritiri.

MotoGP, Pecco Bagnaia (Ansa Foto)
Pecco Bagnaia (Ansa Foto)

Ai risultati in pista altalenanti si aggiunge anche una nuova disavventura. Secondo quanto rivelato da El Periodico de Ibiza, il pilota Ducati ha avuto un incidente stradale martedì mattina alle ore 3 circa. Il fatto sarebbe avvenuto sulla strada di Ses Salines, per fortuna senza conseguenze fisiche né per lui né per altre persone.

Non ci sono altre macchine coinvolte. Le foto pubblicate mostrano l’auto di Pecco finita fuori dalla carreggiata, in un fosso e contro una recinzione. Probabilmente ha perso il controllo, ma a bassa velocità a giudicare dalle immagini della vettura.

Pecco si trova a Ibiza per le vacanze e insieme a lui ci sono anche altri piloti della VR46 Riders Academy. Lo stesso Valentino Rossi, dopo l’ultimo round del Fanatec GT World Challenge Europa a Misano, è volato nella famosa isola delle Baleari assieme alla compagna Francesca Sofia Novello e alla figlia Giulietta.

Bagnaia, incidente a Ibiza: alcoltest positivo per il campione MotoGP

Sul luogo dell’incidente sono intervenute la Guardia Civile e la Polizia Locale di Sant Josep. In seguito Bagnaia è stato sottoposto a un alcoltest che sarebbe risultato positivo: 0,87 mg/l. Si tratta di un tasso alcolemico che oltre tre volte superiore al minimo (0,25) previsto dalla legge.

Come spiegato da Diario de Ibiza, in questi casi le norme spagnole prevedono il ritiro della patente. Si tratta di un reato penale e prevede un rapido processo che può portare il pilota a non poter guidare su strada da uno a quattro anni.

Bagnaia sul suo profilo ufficiale Instagram ha pubblicato una nota per commentare quanto successo: “Ieri sera ero a Ibiza con i miei amici per una festa in questo periodo di pausa dalla MotoGP. Abbiamo festeggiato insieme brindando alla mia vittoria al GP di Assen. All’uscita dalla discoteca, verso le tre di mattina, nell’affrontare una rotonda sono finito con le ruote anteriori in un fosso senza coinvolgere altri veicoli o persone. Il controllo del tasso alcolemico effettuato dalla polizia ha però rilevato che avevo bevuto più di quanto è consentito dalla legge spagnola. Mi dispiace molto per quello che è avvenuto: io sono praticamente astemio ed è stata una grave leggerezza, che non doveva succedere. Mi scuso con tutti e vi posso assicurare che ho imparato la lezione. Mai mettersi al volante dopo avere bevuto, degli alcolici. Grazie”.

Dopo la gara di Assen, la MotoGP è in pausa fino al weekend del 3-5 agosto quando si correrà a Silverstone. Tutti i piloti sono in vacanza e si stanno svagando prima di riprendere la preparazione e tornare a gareggiare. Pecco sarà tra i più attesi, come sempre.