Casey Stoner torna a correre? Spunta il clamoroso indizio

Casey Stoner sembra pronto a ritornare in pista: il campione ha chiesto la realizzazione di una tuta ad Alpinestars.

Nei giorni scorsi Casey Stoner ha fatto visita alla sede centrale di Alpinestars, marchio a cui è legato sin dal suo esordio in classe regina con LCR nel 2006. Ma stavolta non sembra una semplice visita di cortesia, perché il campione australiano ha chiesto di realizzare una tuta ad hoc e ha lanciato un messaggio sui social: “Piano piano mi sento meglio negli ultimi mesi… È la prima volta in 12 anni che mi misurano“.

Casey Stoner (foto Instagram)
Casey Stoner (foto Instagram)

Un post che ha fatto scattare tantissimi tifosi che sognano ancora di rivederlo in sella ad una moto, magari con un ruolo di peso per un team della classe regina. Al momento non è dato sapere che intenzioni abbia Casey Stoner, ma in queste ore i sogni dei fan galoppano a gonfie vele. Probabile che il due volte iridato abbia deciso di partecipare al WDW in programma a fine luglio sul circuito di Misano, ma si tratta solo di una delle tante ipotesi.

Rebus Stoner sul futuro

Il fuoriclasse australiano ha lasciato il suo paese per godersi l’ estate in Europa. Ha fatto tappa in Grecia dove ha visitato lo Stadio Olimpico di Atene e l’Acropoli. Poi ha viaggiato nell’isola di Mykonos per qualche giorno di mare e relax con la sua inseparabile famiglia. Poi ha virato in Veneto, ad Asolo, dove ad attenderlo c’era il personale di Alpinestars che gli sta realizzando una tuta da corsa, il cui futuro utilizzo è ancora sconosciuto.

Ricordiamo che Casey Stoner soffre di sindrome di stanchezza cronica, malattia che lo ha costretto a limitare al minimo gli sforzi fisici e persino le attività quotidiane più comuni. Ma a suo dire le condizioni di salute sembrano in fase di miglioramento e potrebbe essere la giusta occasione per rivederlo in azione. “La nuova tuta sarà pronta in tempo“, assicurano da Alpinestars.

Nel febbraio del 2012, in concomitanza con la nascita della sua prima figlia, Casey Stoner annunciò la notizia del suo ritiro dalla classe regina. Nell’occasione ammise per la prima volta di soffrire di sindrome da stanchezza cronica da più di due anni. A distanza di tempo rivediamo il campione australiano con un grande sorriso ed entusiasmo come non avveniva da tempo. Ma per conoscere le sue intenzioni dovremo attendere ancora qualche giorno.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Casey Stoner AM (@official_cs27)