MotoGP, Fabio Quartararo amareggiato per Marquez: parole da brividi

Il campione del mondo in carica, Fabio Quartararo, ha incoraggiato il collega della Honda. Il Gran Premio di Germania non sarà lo stesso senza Marc Marquez.

Il Gran Premio di Germania si preannuncia una battaglia imprevedibile. Dopo anni di dominio targato da MM93, cominciato sin dal primo anno in MotoGP, i piloti si daranno battaglia per conquistare l’ambito trofeo. In testa alla graduatoria c’è sempre Fabio Quartararo, campione del mondo della Yamaha. Il pilota francese, da quando sono iniziati i problemi fisici dello spagnolo, ha iniziato a vincere a ripetizione.

MotoGP Fabio Quartararo Marc Marquez (Ansa Foto)
MotoGP Fabio Quartararo Marc Marquez (Ansa Foto)

Il nativo di Nizza di origini italiane non ha iniziato il 2022 al massimo. El Diablo ha alternato grandi prestazioni a performance sotto tono, soprattutto perché su alcuni tracciati la M1 non è ancora il bolide super potente che vorrebbe Fabio. In ogni caso, la regolarità è la chiave per vincere nel Motorsport e Quartararo è sempre riuscito a trarre il massimo anche nei weekend negativi. Nella MotoGP di oggi non cadere è già garanzia di una buona classifica mondiale. Tanti ottimi piloti, come Pecco Bagnaia, Enea Bastianini, Jorge Martin non sono riusciti a trovare la continuità e hanno perso punti, dopo banali scivolate.

Fabio rimane sempre in piedi e, quando ha l’occasione per vincere e allungare sulla concorrenza, non si fa pregare. Nel Gran Premio di Catalogna il francese ha fatto un altro sport, riuscendo a vincere la sua seconda gara stagionale. In classifica il centauro della Yamaha è salito a 147 punti. Al secondo posto c’è Aleix Espargaró con 125, mentre Enea Bastianini è sempre fermo a 94 punti, dopo due cadute consecutive. All’appello manca Marc Marquez che ha deciso di operarsi per la quarta volta alla spalla destra. Dopo aver corso al Mugello, il pilota della Honda ha preso la decisione di volare negli Stati Uniti per sottoporsi all’ennesimo delicato intervento chirurgico.

Lo spagnolo ha avvertito come una liberazione l’operazione e questa ammissione è significativa sul suo stato di salute. MM93 ha patito gli ultimi due anni, condizionati da prestazioni sotto tono e assenze dalle piste anche per problemi di diplopia. Per l’otto volte campione del mondo, l’operazione appena svolta rappresenta l’ultima speranza in vista di un pieno recupero nel 2023. Il Cabroncito non ha nessuna certezza di poter ritornare a correre nello stile che gli ha permesso di vincere otto corone iridate. Si tratta di una speranza, ma in tanti ritengono che non sarà mai più quello di prima. Tiene banco anche la questione dei mancati sorpassi in top class.

Fabio Quartararo sull’assenza di Marc Marquez

Non c’è pace per il classe 1993 della Honda dopo un inizio tribolato. Il catalano aveva già saltato due gare nel 2022 per il riacutizzarsi dei problemi di visione doppia dopo il crash di Mandalika. La classifica era già compromessa e per questo motivo il campione ha deciso di fermarsi ora per l’operazione e fare una lunga riabilitazione in vista del 2023. Il primo posto del Sachsenring sono spalancate, dopo un dominio iniziato nel 2013. L’edizione 2020, invece, non si corse a causa della pandemia da Covid-19. Ora non ci sarà Marc Marquez a difendere il più alto gradino del podio.

L’evento tedesco sarà imperdibile, anche per questo motivo, per gli appassionati delle due ruote. Ecco qui tutti gli orari del weekend. Fabio Quartararo avrà una grande chance di vincere, ma non è assolutamente felice dell’assenza del campione del mondo. Il francese ha dichiarato ad AS che “non è la stessa cosa vincere al Sachsenring senza Marc”. una possibile vittoria sulla pista tedesca senza l’otto volte campione del mondo in pista non lo motiva al 100%. A raccogliere il testimone non è detto che sia El Diablo. Dopo l’errore in Spagna, Aleix Espargaró vorrà riscattarsi e le Ducati non possono concedersi altri passi falsi.

Per essere i migliori occorre battere i migliori, ma per una volta mancherà il vero mattatore sul tracciato del Sachsenring. Dal 2013 al 2021 il Gran Premio di Germania ha conosciuto un solo padrone. Marc Marquez osserverà i suoi colleghi dal divano di casa. Fabio Quartararo non si è nascosto e ha annunciato: “Il Sachsenring è un circuito dove l’anno scorso non siamo stati male, ma ci sono alcuni punti che mi sono costati molto con la nostra moto, come è successo nel 2019 (caduto nei primi giri), e anche nel 2021, nonostante sia salito sul podio. Staremo a vedere, ma sicuramente non sarà una brutta pista per noi”.

In caso di vittoria il pilota della Yamaha darebbe un importante strappo in classifica. È stato chiesto al francese, infine, un commento sulle sue sensazioni in caso di eventuale trionfo. “Non è la stessa cosa (senza Marquez). Alla fine Marc ha vinto tutto lì, ma quello che motiverebbe è vincere con lui in pista e nessuno ci è riuscito”. Quartararo non vede l’ora di duellare di nuovo contro lo spagnolo nel 2023. L’attuale campione del mondo deve tanto al centauro della Honda. “Ho imparato molto da lui (Marc) e voglio continuare ad imparare”, ha concluso El Diablo.