Fiat Fastback, in arrivo il nuovo SUV? Ecco come sarà (VIDEO)

Il prossimo anno dovrebbe fare il debutto in casa Fiat il nuovo Suv Fastback. Che oltre al Brasile dovrebbe arrivare anche in Italia.

Tra i settori maggiormente in crescita negli ultimi anni c’è quello senz’altro dei Suv e crossover, che vede schierati in pratica tutti i grandi marchi che si sfidano a colpi di modelli. Anche Fiat, che finora aveva presentato la sola 500X a listino, andrà a proporre in futuro una vasta gamma di vetture di questo tipo. Secondo i piani di Stellantis, l’attacco a questo settore del mercato da parte della casa italiana avverrà nel 2023, quando dovrebbe debuttare il primo nuovo modello di questa nuova era.

Fiat (AdobeStock)
Fiat (AdobeStock)

Un modello che in realtà farà la sua apparizione in Brasile ma poi dovrebbe arrivare anche in Italia. Proprio in Sudamerica i dati di Fiat vanno a gonfie vele. Nel mese di gennaio è risultata la casa automobilistica con più immatricolazioni in quello che senza dubbio rappresenta il più importante mercato auto dell’America Latina. E ha confermato questo primato anche nei mesi successivi, trainata sia dal Strada che dal Pulse, primo vero Suv per il mercato brasiliano.

Fiat, il rilancio in Brasile passa per Fastback

In programma per la prossima stagione però c’è un Suv ben più grande chiamato Fastback, che potrebbe arrivare in Italia già nel 2023. In base alle indiscrezioni sarà lungo 4,6 metri e largo 2,04 metri. Le forme sono molto rotondeggianti, quasi un simil-coupè, con la parte posteriore bombata. Il frontale si caratterizza per le sottili luci a Led nella parte superiore del cruscotto, mentre davanti spicca anche una grande griglia anteriore che presenta il logo Fiat.

Alcuni modelli stanno girando da diversi mesi sulle strade brasiliane in maniera camuffata, ma delle indiscrezioni sono già trapelate, anche sull’interno della vettura. Si parla di una plancia dotata di due touchscreen e un terzo dispositivo è atteso sul tunnel centrale per controllare la ventilazione. Alcune immagini trapelate nel web hanno mostrato poi che ci sarà un freno di stazionamento elettronico, il sistema Auto Hold e quello Start & Stop. Sebbene lo spazio interno sarà lo stesso di Fiat Pulse, il bagagliaio raggiungerà una capacità superiore ai 525 litri, non male per la sua categoria.

Su questa Fiat Fastback dovrebbero essere montati dei 1.3 turbo benzina da 175 CV, ma anche un motore a benzina da 1.0 litri da 120 CV già visto nella Pulse. Non si esclude però la possibile alimentazione con il flexi-fuel da due litri a firma Tigershark Flex con circa 160 CV e un turbodiesel Multijet con 170 cavalli.

Fiat Fastback, nella testa dei dirigenti di Stellantis, dovrebbe diventare uno dei modelli più importanti per il marchio italiano in Sudamerica: le sue forme e la sua versatilità ne faranno una vettura centrale per le strategie di sviluppo futuro del Lingotto in Brasile e negli altri Paesi. E chissà che non sfondi anche in Italia, qualora, come trapela, arrivi nel nostro Paese.