Mondiale GT, Valentino Rossi in pista al Paul Ricard: ecco il programma

Per Valentino Rossi arriva il quarto appuntamento nel GT World Challenge Europe. E lo fa ancora con una gara endurance.

Sono state settimane intense per Valentino Rossi queste di maggio. Ben due tappe del GT World Challenge Europe 2022, ma anche tanto allenamento con i suoi piloti dell’Academy, che non smette di seguire passo passo nonostante l’impegno sulle quattro ruote. Infatti si è visto spesso non solo con la motocross sul circuito di Tavullia, al Ranch, ma anche a Misano con una Yamaha R1 non solo per tenersi in forma ma anche per tenere alta la tensione tra i suoi “figliocci”, che stanno davvero facendo bene nel Motomondiale. E non, come qualcuno vuole, per tenere il ritmo per una possibile wild card quest’anno in MotoGP.

Valentino Rossi (foto ufficiale)
Valentino Rossi (foto ufficiale)

In tutto questo, Valentino Rossi si è ritagliato anche un po’ di spazio per la famiglia. Infatti è stato un po’ in vacanza con la compagna Francesca Sofia Novello e la piccola Giulietta, che è apparsa nei giorni scorsi per la prima volta tra le braccia del papà. Adesso però è tempo di tornare a dedicarsi alla passione per la velocità.

Valentino Rossi e il 4° appuntamento nel GT in Francia

Infatti in questo weekend il Dottore sarà impegnato in Francia, sul circuito del Paul Ricard, per la quarta tappa del Mondiale GT. Sarà un modo per continuare a fare progressi con la sua Audi R8, con il quale ha preso confidenza lo scorso inverno e con cui ha debuttato ad aprile ad Imola, dove migliaia di tifosi sono accorsi sulle tribune per sostenerlo.

Al momento comunque questa sua prima esperienza sulle quattro ruote GT si sta rivelando abbastanza dura. All’esordio infatti, davanti al suo pubblico, ha chiuso con un 17° posto per un errore nella parte centrale della gara quando, al momento di cedere il volante al compagno Vervisch, ha sbagliato piazzola dei box ed è andato lungo. Nelle due gare di Brands Hatch i primi segnali di riscatto: Valentino Rossi ha terminato 13° la prima corsa, bravo nell’evitare la carambola al via che ha coinvolto quattro vetture, per poi arrivare 8° nella seconda prova, dove è stato capace di mostrare un ottimo passo (molto simile ai primi della classe), oltre a una buona difesa dagli avversari nel finale.

A Magny Cours invece, dopo la paura del sabato per un incidente nelle qualifiche, Valentino Rossi si è reso protagonista di due gare con tanti sorpassi e battaglie. Partito nelle retrovie, è stato un vero funambolo nel recuperare fino alla quindicesima posizione. Mentre in gara 2 ha sfiorato la top-ten (alla fine è stato 11°), dopo una lunga battaglia con alcune Porsche che lo hanno penalizzato.

Stavolta Valentino Rossi scende in pista per la seconda endurance dell’anno ,della durata di sei ore con partenza alle 18. Sono 54 le vetture iscritte per questo appuntamento al Paul Ricard tra cui, oltre ad Audi e Ferrari, ci sono Lamborghini, Audi, Aston Martin, Bentley, Bmw, McLaren, Mercedes e Porsche. La gara del campione di Tavullia sarà trasmessa in diretta da Sky sul canale 206, ma tutte le sessioni saranno visibili anche sul canale Youtube “GT World”.

Il programma:

Venerdì 3 giugno:

– GT WCE, prove libere, 14.20-15.50
– GT WCE, pre-qualifiche, 19.20-20.50

Sabato 4 giugno:

– GT WCE, qualifiche, 11.30-12.30 (diretta streaming/tv)
– GT WCE, gara 1000 Km, 18-24 (diretta streaming/tv)