F1, Sergio Perez ubriaco fradicio: guardate come l’hanno beccato (VIDEO)

Il pilota della Red Bull Racing, Sergio Perez, ha festeggiato il successo a Monaco, alzando troppo il gomito. Il video che gira in rete lo inchioda.

Sergio Perez è stato il mattatore della storico tappa nel Principato. Il messicano si è aggiudicato il suo terzo Gran Premio in carriera, sfoderando una prestazione maiuscola. Il nativo di Guadalajara è stato in grado di stare davanti al campione del mondo in carica per tutto l’arco del weekend, riuscendo a strappare un terzo posto in qualifica e cogliendo al volo l’occasione in gara. Sapete perché il messicano viene chiamato Checo?

Sergio Perez (LaPresse)
Sergio Perez (LaPresse)

Il pilota della Red Bull Racing ha chiesto a gran voce al team di montare le mescole intermedie, anticipando le mosse degli avversari. La strategia è stata perfetta, dato che la Ferrari è andata nel pallone. Al muretto hanno deciso di non replicare immediatamente, aspettando alcuni giri che hanno segnato il destino di Charles Leclerc. Quest’ultimo è stato richiamato ai box con un giro di ritardo. In alternativa CL16 sarebbe dovuto rimanere in pista in attesa del montaggio delle gomme slick. Quando si è fermato il monegasco, la RB ha risposto con il campione del mondo in carica.

Sainz ha preso il comando della corsa, fermandosi giustamente per il cambio gomme, dato che la pista era oramai asciutta. Seguito da un furibondo Leclerc che si è trovato alle spalle del teammate e a parità di mescola slick. Lo spagnolo, in ogni caso, non è stato fortunato, dato che ha beccato il traffico della Williams nell’out lap. A quel punto il messicano ha ottenuto un vantaggio che ha permesso ad entrambi i piloti della Red Bull Racing di guadagnare posizioni. Perez ha ottenuto il primo posto e non lo ha più mollato. Ha gestito il graining delle mescole medie e non è stato attaccato da Carlos Sainz. Max Verstappen ha allungato in classifica, chiudendo la gara davanti a Charles Leclerc.

I festeggiamenti di Sergio Perez

Dopo aver tagliato il traguardo, il messicano è scoppiato in lacrime. Un successo a Monaco è sempre qualcosa di storico e, alla vigilia, era del tutto inatteso. Il team austriaco ha dato ascolto all’esperto driver e i risultati sono stati lampanti. Dopo la delusione di Barcellona dove Checo è stato costretto a cedere la posizione in favore di Verstappen, a Monaco ha festeggiato senza limiti. La fortuna ha aiutato il messicano che si è ritrovato nelle condizioni ideali per rovinare la festa all’idolo di casa.

Il messicano ora ha messo nel mirino Charles Leclerc anche in classifica piloti. Perez è salito a quota 110 punti a sole sei lunghezza dal ferrarista. La vetta è occupata da Max Verstappen che è balzato a 125 punti, nove in più di Leclerc. L’ex pilota della Force India ora può ambire a traguardi inimmaginabili alla vigilia, avendo già ottenuto il suo quarto podio nel 2022. Grazie al trionfo di Monaco, Sergio è diventato il messicano più vincente della storia del Motorsport del suo Paese e ha deciso di iniziare la festa. Christian Horner ha svelato il segreto di Sergio Perez.

Dopo aver ritirato il primo premio, il campione ha dichiarato di aver realizzato un sogno. Vincere a Monaco è, certamente, un risultato straordinario che apre anche nuovi scenari per il futuro. Dopo l’esperienza in RB il pilota di Guadalajara potrebbe essere interessato ad ottenere la triple crown. Un riconoscimento assegnato al pilota che in carriera ha vinto il Gran Premio di Monaco o il Campionato del Mondo di Formula 1, la 500 Miglia di Indianapolis e la 24 Ore di Le Mans. Per ora il messicano ha firmato un prolungamento contrattuale con la Red Bull Racing sino al 2024.

Il messicano è stato perfetto in gara e non ha commesso errori nell’ostico tracciato cittadino del Principato. L’attenzione massima avuta lo ha portato al successo finale. Sergio Perez, nonostante il consiglio di Max Verstappen di bere solo un paio di bicchierini, ha scelto di alzare il gomito come se non ci fosse un domani. Le immagini lo hanno pizzicato nel Jimmy’z Monte-Carlo, una istituzione nel Principato. Il livello di ubriacatezza raggiunto dal driver della RB è assolutamente elevato, per fortuna alla guida si era messo prima e con risultati eccellenti.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo