GT World Challenge, Brands Hatch: c’è Valentino Rossi, diretta su SKY

L’avventura di Valentino Rossi sulle quattro ruote prosegue a Brands Hatch, dove sarà al volante dell’Audi R8 LMS per la Sprint Cup.

Ad un mese di distanza dal debutto assoluto nel Fanatech GT World Challenge, Valentino Rossi si prepara al ritorno in pista. Il “Dottore” è impegnato nel più celebre campionato mondiale di Gran Turismo con un’Audi R8 LMS, gestita dal pluri-titolato team WRT, squadra belga da sempre legata alla casa di Ingolstadt.

Valentino Rossi (ANSA)
Valentino Rossi (ANSA)

Ad Imola, dove il nove volte campione del mondo ha esordito, è arrivato un diciassettesimo posto, anche se non è mancato un errore grossolano in corsia dei box. Dopo il suo stint della durata di un’ora, il pilota di Tavullia è rientrato per cedere il volante al compagno di sqaudra Frédéric Vervisch, uno dei più veloci piloti di casa Audi.

Tuttavia, a causa del caos creatosi in pit-lane (la gara era sotto regime di Safety Car e quasi tutte le vetture sono rientrate insieme), Valentino Rossi non ha visto il proprio box, dovendo tornare in pista e completando un altro giro prima di passare il testimone al suo team-mate.

In pratica, è come se il #46 giallo più famoso del mondo avesse effettuato un drive through, facendo perdere diverse posizioni alla vettura che condivide anche con Nico Muller. L’Audi è passata poi nelle mani del belga, che dal venticinquesimo posto ha recuperato ben otto posizioni, confermando le sue eccellenti capacità di guida su questa vettura.

Tuttavia, il passo mostrato dal nove volte iridato è stato ottimo, anche se ad Imola, specialmente con queste vetture, è impossibile superare. La gara è stata interrotta più volte da incidenti e Safety Car, che sicuramente non hanno favorito l’approccio del pesarese con queste gare. Ricordiamo che l’evento clou della stagione è previsto per il week-end del 29-31 luglio, ovvero la 24 ore di Spa. Valentino dovrà fare di tutto per arrivare preparato al meglio.

Valentino Rossi, domenica si corre a Brands Hatch

Archiviata la 3 ore di Imola, per Valentino Rossi e gli altri concorrenti è ora di tornare in pista, dal momento che domenica è previsto l’appuntamento di Brands Hatch. Il Fanatech GT World Challenge è diviso in due tipologie di gare, quelle Endurance e quelle che fanno parte della Sprint Cup, dove il programma è differente.

Infatti, sono previste due gare Sprint dalla durata di un’ora ciascuna, che infiammeranno il fine settimana sullo storico tracciato britannico. Per questa categoria, il “Dottore” sarà affiancato solamente a Frédéric Vervisch, mentre Nico Muller tornerà in macchina il 5 giugno per la 1000 km del Paul Ricard, la seconda gara più lunga della stagione dopo la 24 ore di Spa.

Le vetture iscritte per l’appuntamento di Brands Hatch sono molte meno rispetto a quante ne abbiamo viste ad Imola, dal momento che ce ne saranno “solo” 26, incluse diverse Ferrari e Lamborghini. La pista britannica, ricordiamo, ha due configurazioni, e per l’occasione verrà sfruttata quella più lunga, che una volta vedeva anche la disputa del Gran Premio di F1.

La lunghezza del tracciato resta comunque relativamente breve, visto che è pari a 3703 metri. L’impianto è considerato tra i più pericolosi attualmente ancora funzionanti a tempo pieno in Europa, con la tragedia della Formula 2 nel 2009 che portò alla morte del giovane Henry Surtees che fece riaprire il dibattito sulla sicurezza della pista. Tuttavia, in Inghilterra è molto utilizzato, e siamo certi che per l’arrivo di Valentino Rossi non mancherà l’afflusso di pubblico.

Di seguito trovate gli orari televisivi del prossimo fine settimana:

Orari TV Fanatech GT World Challenge

L’evento sarà disponibile su SKY Sport, su NOW TV e sul canale YouTube del campionato

Sabato 30 aprile

Prove libere

  • 10:00

Pre-Qualifiche 

  • 13:25

Qualifiche 

  • 16:50

Domenica 1 maggio

Gara 1

  •  12:25 (Durata 50 minuti)
  •  17:45 (Durata 60 minuti)