Valentino Rossi, ecco com’è andato nelle pre-qualifiche di Imola

Ad Imola è ufficialmente iniziata la nuova avventura di Valentino Rossi nel GT World Challenge. Ecco i risultati delle pre-qualifiche.

Sul tracciato di Imola sta andando in scena il debutto assoluto di Valentino Rossi nel Fanatech GT World Challenge. Il nove volte campione del mondo del Motomondiale sarà al via con un’Audi R8 LMS del Team WRT, una delle migliori squadre del panorama internazionale a livello di endurance e di auto Gran Turismo.

Valentino Rossi (Ansa Foto)
Valentino Rossi (Ansa Foto)

Il “Dottore” ha effettuato diverse sessioni di test in questi mesi, ed è tornato in pista ad Imola nell’ultima settimana per prendere confidenza con la sua nuova auto. Al suo fianco ci sono Frédéric Vervisch e Nico Muller, due certezze in questa tipologia di categorie e che tanto hanno vinto in passato con la casa dei quattro anelli.

Valentino Rossi non è ovviamente il favorito per la vittoria di domenica, dal momento che questo tipo di gare esigono un gran numero di chilometri da fare prima di poter rendere al top. Una delle grandi differenze con il Motomondiale è la presenza dei doppieggi nel corso delle gare, dal momento che sono presenti molte categorie differenti.

Le vetture in gara sono tutte GT3, ma al via ci sono anche tanti piloti amatori che rendono alcuni equipaggi più lenti di quelli delle squadre ufficiali. Per la prima volta, il Fanatech GT World Challenge è di scena ad Imola, per una gara di tre ore che scatterà domani alle ore 15. In precedenza, il primo appuntamento di questo campionato veniva disputato a Monza, ma dal 2022 la tappa è stata sposta proprio ad Imola.

La concorrenza è molto importante, vista la presenza di tantissimi costruttori differenti. A sfidare l’Audi troviamo Ferrari, Mercedes, McLaren, Bentley, BMW, Lamborghini e Porsche, nell’attesa che le GT3 vengano ammesse anche alla 24 ore di Le Mans dal prossimo anno in avanti.

Valentino Rossi, ecco come sono andate le pre-qualifiche

Ad Imola sono andate in scena le prime pre-qualifiche stagionali, che sono state dominate dalle Mercedes AMG GT. Al comando c’è la #88 dell’Akkodis-ASP Team, affidata a Daniel Juncadella, Raffaele Marciello e Jules Gounon, il quale ha fatto registrare la miglior prestazione girando in 1’40″164. Valentino Rossi non è presente nella top ten.

All’inseguimento c’è un’altra Mercedes, la #2 del GetSpeed Performance, con Maro Engel, Luca Stolz e Steijn Schothorst. Terza l’Audi R8 LMS del Saintéloc Racing con LegéretNiederhauserMies. L’Audi di Valentino Rossi è in quindicesima posizione, ma il miglior crono è stato ottenuto da Nico Muller.

La R8 LMS #46 del Team WRT deve crescere in termini di performance e questo fine settimana non è iniziato nel migliore dei modi. Ovviamente, non è lecito attendersi subito una prestazione da record per un pilota che ha scritto la storia del Motomondiale, ma che ha bisogno di tempo per trovare la sua dimensione nel mondo dell’endurance.

La pista di Imola è una delle più difficili al mondo per effettuare un debutto nell’automobilismo, visti i pochi riferimenti che fornisce, i tanti saliscendi ed i cambi di direzioni. Una delle enormi differenze con le moto sta anche nel peso del mezzo, che nel caso delle GT3 va ben oltre i mille chili.

Nella mattinata di domani andranno in scena le qualifiche che determineranno la griglia di partenza, per poi fare sul serio alle 15 del pomeriggio con il via della gara. La corsa verterà sulla distanza di 3 ore, una vera e propria prova endurance che dovrebbe essere risparmiata dal maltempo che in queste ore sta attanagliando gran parte dell’Italia.

L’evento verrà trasmesso in diretta su SKY Sport Action, canale 206 del vostro decoder. In azione sulla stessa pista c’è anche Daniel Pedrosa, che gareggia nel Lamborghini Super Trofeo e che seguirà tutti i fine settimana di gare della competizione endurance dove compete il nove volte iridato.