Valentino Rossi, primo test ufficiale con l’Audi al Paul Ricard: com’è andato

Valentino Rossi ha svolto il primo test ufficiale al volante dell’Audi R8 del team WRT: vediamo com’è andata al Paul Ricard.

Pochi giorni dopo la nascita della figlia Giulietta, avuta insieme alla compagna Francesca Sofia Novello, per Valentino Rossi è già venuto il momento di tornare in pista. Martedì a Le Castellet ha girato di nuovo con l’Audi R8 LMS GT3 Evo II.

Valentino Rossi
Valentino Rossi (foto WRT – W Racing Team)

Si è trattato del primo test ufficiale in vista del Fanatec GT World Challenge Europe, il primo confronto con gli altri rivali con i quali si scontrerà nella stagione 2022. Com’è noto, aveva già guidato la macchina in altre occasioni, ma si trattava di prove private.

Il 43enne pesarese ha avuto modo di lavorare assieme ai compagni di squadra Nico Muller e Frederic Vervisch, che lo affiancheranno durante il campionato. Importante capire a che punto fosse e quanto lavoro vada fatto per l’inizio delle gare.

GTWCE 2022, test Le Castellet: i risultati di Valentino Rossi e del team WRT

In pista a Le Castellet si sono alternati 43 vetture con ben nove marchi rappresentati: Audi, Mercedes, Ferrari, Lamborghini, Porsche, McLaren, Bentley, Aston Martin e BMW. Le condizioni della pista del Paul Ricard e del clima erano buone per poter consentire a team e piloti di svolgere il lavoro programmato.

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, Valentino Rossi ha effettuato 48 giri nella sessione mattutina e 25 in quella del pomeriggio. Un totale di 73 giri che sicuramente gli sono state molto utili per conoscere meglio la sua Audi R8 LMS GT3 Evo II.

Il miglior tempo del Dottore al mattino è stato di 1’54″735. Ma il team WRT si è classificato ventiduesimo grazie al 1’54″331 realizzato da Vervisch. Nel pomeriggio il pesarese ha alzato il tempo a 1’55″271, mentre Vervisch ha fatto il best lap in 1’53″960 permettendo alla squadra belga di posizionarsi diciottesima.

Il miglior crono assoluto della giornata è stato realizzato dalla Mercedes AMG GT3 dell’Haupt Racing Team guidata da Fabian Schiller in 1’52″533.

Valentino Rossi si è detto complessivamente soddisfatto di com’è andato il suo test al Paul Ricard: “È stata una buona giornata. È stata la prima volta in assoluto in cui abbiamo potuto girare tutti assieme e avere migliori riscontri. Abbiamo lavorato tanto sulla macchina e sulla messa a punto. Ci sono aree che necessitano di lavoro e miglioramenti, però il feeling è buono. La pista non mi era nuova, ma non ci avevo girato negli ultimi vent’anni”.

In casa WRT Audi ancora del lavoro da fare per essere pronti all’inizio del Fanatec GT World Challenge Europe 2022. Il primo weekend di gara (1-3 aprile) si svolgerà a Imola presso l’Autodromo Enzo e Dino Ferrari. C’è ancora del tempo per fare i progressi desiderati.