Hamilton tra F1 e ritiro: Button si espone sul futuro di Lewis

Hamilton sarà in pista nel Mondiale 2022 di Formula 1? Un suo ex compagno di squadra si sbilancia.

Nonostante un contratto in essere fino al 2023 e la sua regolare presenza sia sul sito Mercedes che su quello della F1, non è ancora del tutto certo che Lewis Hamilton gareggerà nel prossimo campionato. Il suo silenzio di questi mesi ha fatto venire tanti dubbi.

Lewis Hamilton (GettyImages)
Lewis Hamilton (GettyImages)

La sensazione è che alla fine il pilota inglese sarà in griglia, perché è difficile pensare che rinunci alla possibilità di vincere l’ottavo titolo e di diventare il più vincente della storia della Formula 1. Un cannibale come lui non si può tirare indietro proprio quando è vicino a raggiungere un traguardo che ne eleverebbe ulteriormente lo status da leggenda. Il suo silenzio post Abu Dhabi forse rientrare in una semplice strategia volta a mettere pressione ai vertici della FIA, chiamati a cambiare qualcosa per il futuro del Circus.

Ferrari F1, spunta la nuova livrea? Lo sponsor svela un dettaglio (FOTO)

F1, l’opinione di Button sul futuro di Hamilton

Tra coloro che pensano che Hamilton sarà nuovamente in gara nel 2022 c’è Jenson Button, suo compagno di squadra in McLaren tra il 2010 e il 2012. Interpellato da Good Morning Britain, l’ex pilota ha espresso la sua posizione: “Penso che correrà e che vuole vincere l’ottavo titolo per essere il pilota più vincente della storia della Formula 1. Penso davvero che lo farà”.

L’attuale consulente della Williams è sicuro che alla fine Lewis non rinuncerà all’opportunità di diventare il numero 1 assoluto dello sport che ama. Anche se non è smaltita la rabbia per i fatti avvenuti nel finale del Gran Premio di Abu Dhabi 2021, il driver Mercedes deve prendere quella delusione come motivazione per avere una rivincita nel 2022.

La scuderia di Brackley lo supporta pienamente e ha vissuto i suoi stessi sentimenti a Yas Marina e dopo. Quei fatti possono dare a entrambe le parti la spinta in più verso un nuovo trionfo. Vero che il nuovo regolamento della F1 può cambiare un po’ i valori in pista, ma se c’è un team che è facile pronosticare davanti quello è proprio Mercedes perché ha sempre mostrato di sapersi adattare a qualsiasi situazione.

Button, come tanti altri, è certo che Hamilton alla fine prenderà regolarmente parte alla prossima stagione di Formula 1 e sarà determinato a raggiungere il suo obiettivo. Dovesse vincere l’ottavo mondiale, non è escluso che possa effettivamente lasciare il Circus. Il suo contratto con Mercedes prevede una clausola per lasciare prima del 2023. Ma questi sono ragionamenti che verranno fatti più avanti. Ora è importante che Lewis torni a fare ciò che ama.