La F1 corre forte anche su Youtube: i dati sorprendenti del 2021

La sfida tra Hamilton e Verstappen non ha emozionato solo in tv ma anche sul web. Infatti macinano milioni di visualizzazioni i video del 2021.

Momenti di gara in F1 (foto di Clive Rose/Getty Images)
Momenti di gara in F1 (foto di Clive Rose/Getty Images)

La F1 esce da un 2021 davvero incredibile, con una lotta tra Max Verstappen e Lewis Hamilton che ha esaltato i tifosi sparsi in tutto il mondo, rilanciando alla grande questo sport, che negli ultimi anni aveva subìto una crisi molto profonda anche in termini di ascolti TV.

Un 2021 da milioni di click su Youtube

Ma se a tanti l’intero GP ha da sempre annoiato per ii poco spettacolo, vanno alla grande invece i video caricati su Youtube con gli highlights delle corse. Ma va detto che ad accelerare le visualizzazioni non è solo la brevità dei video, ma anche quanto accaduto in pista tra i piloti.

A confermare che il 2021 è stato tra i più visti di sempre ci sono proprio i dati che ha rilasciato il canale ufficiale della F1 su Youtube. Fino a qualche settimana fa c’era ancora il GP di Monaco del 2019 come più visto in assoluto nella storia, con 9.483.990 visualizzazioni. Ma l’esito dell’ultimo Mondiale ha fatto schizzare in poco tempo il GP di Abu Dhabi in testa, con 14.180.897 click. Segno che l’ultimo atto della sfida tra Verstappen ed Hamilton ha avuto riflessi in tutto il mondo, con gli appassionati che sono corsi a rivedere i momenti migliori di una corsa che sarà ricordata a lungo, non solo per le polemiche che poi ne sono nate per il finale concitato.

In seconda posizione assoluta poi c’è un’altra gara emozionate, il GP di Baku che ha visto finire fuori in maniera incredibile proprio i due protagonisti del Mondiale, con la vittoria a sorpresa di Sergio Perez. Ad oggi quasi 12,3 milioni di visualizzazioni su Youtube per il video con il meglio della corsa azera, dove c’è stato anche il ritorno al podio di Sebastian Vettel.

Il presidente FIA Sulayem prepara la rivoluzione: la F1 può cambiare rotta

La top ten dei GP

Fuori dal podio il GP di Hockenheim del 2019, che con 9.126.121 visualizzazioni è al quarto posto. Una gara che vide trionfare Verstappen davanti all’idolo di casa Vettel e, a sorpresa, il russo Kvyat, ma anche con i ritiri a sorpresa, a causa della pioggia, di Leclerc e Bottas e con Hamilton costretto fuori dalla top ten.

Subito dietro (8.751.728 click) il GP del Bahrein, la tappa iniziale di questo Mondiale 2021, con il primo vero scontro tra Hamilton e Verstappen che vide uscire vincitore l’inglese per pochissimo. A seguire un’altra corsa incredibile per gli episodi accaduti, il GP di Ungheria, che tra incidenti clamorosi e ripartenze dai box ha totalizzato quasi 8,6 milioni di visualizzazioni.

A poca distanza segue il GP di Imola (8,5 milioni), con la ruotata tra Verstappen ed Hamilton al via e il podio sfumato per la Ferrari con Leclerc proprio nel finale. In ottava posizione troviamo un altro GP del 2019, quello del Brasile, che ha totalizzato 8,2 milioni di visualizzazioni su Youtube, solo qualche migliaio in più del GP di Monza di quest’anno, che ha visto a sorpresa la doppietta McLaren, complice anche l’incidente tra Verstappen ed Hamilton. A chiudere le prime dieci posizioni ci pensa un’altra corsa amara per la Rossa, il GP di Gran Bretagna che Hamilton ha strappato a Leclerc proprio nei giri conclusivi: 7.519.889 visualizzazioni.