Volkswagen in F1? Domenicali annuncia novità imminenti

Sono giorni cruciali per il futuro nel Circus del gruppo Volkswagen. A confermarlo anche Stefano Domenicali, che ha fatto il punto della situazione.

Volkswagen, in trattativa dallo scorso anno per entrare in F1 (foto di Sean Gallup/Getty Images)
Volkswagen, in trattativa dallo scorso anno per entrare in F1 (foto di Sean Gallup/Getty Images)

Sono giorni cruciali per la F1 questi di gennaio 2022. Infatti si attende a breve la parola fine sulla trattativa che porterebbe all’ingresso dal 2026 (con ogni probabilità) del gruppo Volkswagen nel Circus.

Una lunga trattativa tra Volkswagen e F1

La casa tedesca da tempo ha manifestato un interesse per entrare nella Formula 1. Una voglia quella della massima competizione motoristica mondiale sorta proprio mentre i team stavano discutendo i piani per il futuro, con nuovi regolamenti tecnici che tendono ad aprire le porte a nuove case automobilistiche grazie a costi fortemente contenuti rispetto al passato.

Le discussioni ormai sono entrate nel vivo proprio nel 2021, con diversi incontri durante le tappe del Mondiale anche con gli altri costruttori, per capire la fattibilità del progetto. E a confermare che proprio il mese di gennaio 2022 può essere quello giusto è stato lo stesso capo di Liberty Media Stefano Domenicali, che ai microfoni di Sport1 ha ribadito quanto nelle ultime settimane Volkswagen abbia partecipato attivamente allo studio dei regolamenti che entreranno in vigore nel 2026.

In particolare ha affermato che proprio questo gennaio sarà decisivo per l’esito della trattativa. E, a quanto pare, sono state decisive nella decisione la volontà di utilizzare in futuro carburante sostenibile insieme a nuovi motori ibridi con un maggiore contenuto elettrico. E visto che a tutto questo ha partecipato il gruppo Volkswagen, Domenicali ha detto: “E’ fantastico vederli coinvolti nello sviluppo delle nuove regole, ma adesso tocca a loro fare il passo finale“.

F1, Audi e Porsche possono entrare nel circus: ecco la data dell’esordio

Quale l’impegno nel Mondiale?

C’è ancora da capire in che modo la Volkswagen si impegnerà in F1. Già da tempo si parla di un ingresso con il marchio Audi o quello Porsche. Inizialmente si è fatto accenno a un possibile interesse per la Williams, se non ci sono state conferme poi in tal senso.

In particolare però si sono fatte insistenti le voci di una possibile partnership con McLaren e Red Bull, anche se quest’ultima ha confermato per una una collaborazione con Honda per produrre i motori fino al 2025, con un gruppo totalmente formato da tecnici interni “prestati” dalla casa giapponese.

Ma proprio il rapporto con Red Bull potrebbe essere fondamentale per l’ingresso del gruppo in F1. A riprova di questo c’è quanto accaduto nei rally negli anni che vanno dal 2013 al 2016, quando la Vokswagen corse con la Polo proprio con Red Bull come sponsor principale.