Maverick Vinales, messaggio emozionante: tutti senza parole (VIDEO)

Maverick Vinales chiude un 2021 difficile dal punto di vista professionale, ma sui social scrive un messaggio toccante.

Maverick Vinales

Maverick Vinales (getty Images)Aprilia ha saputo approfittare del momento di crisi tra il pilota e il suo ex team Yamaha per entrare a gamba tesa nel mercato a stagione in corso. Ha trovato un ottimo modo per sostituire l’infortunato Lorenzo Savadori e mettere una firma sul futuro. La Casa di Noale nutre molte speranze sul pilota di Roses, gli ha costruito intorno un ambiente familiare, gli ha dato un ruolo centrale nello sviluppo della RS-GP.

Proprio ciò di cui aveva bisogno Vinales, che vuole mettersi alle spalle un difficile 2021 per disegnare orizzonti ambiziosi. I primi test invernali serviranno a capire quale livello ha raggiunto la moto prima dell’inizio del Mondiale, ma il costruttore veneto potrà continuare ad evolvere il prototipo anche a campionato in corso per via delle concessioni. Maverick Vinales è divenuto papà da pochi mesi, ha gli stimoli giusti per puntare davvero in alto. “Il 2021 è stato l’anno più emozionante della mia vita, ho avuto una figlia (Nina, ndr) e stiamo costruendo la nostra famiglia, portando avanti i nostri progetti con umiltà e sforzo”, ha scritto su Instagram il pilota Aprilia.

L’importanza della famiglia per Vinales

La nascita della piccola è servita anche a dargli luce in un periodo difficile dal punto di vista professionale e a dargli il coraggio di cambiare, anche a costo di dover rinunciare a qualcosa dal punto di vista economico. “Ringrazio la mia famiglia per avermi fatto luce nei momenti più difficili e soprattutto per avermi fatto capire che, anche quando tutto sembra negativo, loro sono lì per farmi sorridere”.

Dieci anni senza Simoncelli: Misano lo omaggia con un ricordo da brividi

Negli ultimi giorni di dicembre Maverick Vinales è ritornato in pista con una moto stradale, per prepararsi al meglio all’esordio ufficiale del 2022 nel primo test di Sepang, in programma agli inizi di febbraio. “C’è qualcosa di meglio di moto e famiglia?”. E per famiglia si intende anche la Casa di Noale.