Anche Sainz impara da Verstappen: “Per me è un’ispirazione”

Carlos Sainz fa i complimenti per la vittoria del titolo mondiale al suo ex compagno di scuderia, Max Verstappen. Ed è pronto a imitarlo

Carlos Sainz alla prima stagione in Ferrari (Foto Getty Images)
Carlos Sainz alla prima stagione in Ferrari (Foto Getty Images)

Carlos Sainz e Max Verstappen sono stati compagni di scuderia alla Toro Rosso, team che ha fatto debuttare entrambi in Formula 1, per due stagioni dal 2014.

Non sorprende dunque che proprio il ferrarista, ieri arrivato terzo, sia stato uno dei primi a complimentarsi con l’amico per la vittoria del Mondiale. Lo spagnolo conclude il campionato 2021 al quinto posto, nella classifica piloti, con 164,5 punti, 5,5 di vantaggio sul compagno di squadra Leclerc.

LEGGI ANCHE —> Marc Marquez, festa in casa per la vittoria di Verstappen

Sainz: “Contento per Verstappen”

A fine gara lo spagnolo ha detto ai microfoni dei giornalisti: “Sono contento che sia stato Max a vincere il campionato. Abbiamo cominciato insieme, e il fatto che lui sia arrivato dove è arrivato rappresenta un’ispirazione a cui guardo in vista del futuro“.

Un futuro che Sainz spera possa essere vittorioso come il prssente del suo ex compagno di scuderia. L’auspicio è dunque quello che la Ferrari torni ad essere competitiva come una volta.

Con il nuovo regolamento in vigore dal 2022 a Maranello hanno fatto di tutto per creare una monoposto più veloce, che possa lottare non per il terzo posto, come accaduto quest’anno, ma per un bottink decisamente di più importante e che manca alla Rossa dal 2007.

Poi Carlos parla della sua annata, la prima con la Ferrari: “Il quinto posto finale in campionato non mi cambia la vita. Sono però soddisfatto di aver sfruttato qui tutto ciò che ho imparato nel corso della stagione. Per il 2022, vedremo queste nuove macchine. In base al simulatore, sembra che guidarle sia molto difficile. Ma tutti si dovranno adattare, e io ho fiducia. E riguardo al competere per il titolo mondiale, io sono pronto. E lo avete potuto vedere“.

Sainz a bordo della Ferrari (Foto Getty Images)
Sainz a bordo della Ferrari (Foto Getty Images)

LEGGI ANCHE —> Mercedes non si rassegna: perde il reclamo, ma fa ancora ricorso

 

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo