Baldassarri verso il Mondiale Supersport: doppia opzione

Baldassarri pensa concretamente a correre nel Mondiale Supersport e sembra avere due opportunità importanti per il 2022. Presto la decisione.

Lorenzo Baldassarri
Lorenzo Baldassarri (foto Instagram)

Non c’è spazio per lui in Moto2 il prossimo anno, quindi Lorenzo Baldassarri è costretto a guardare ad altri campionati. Molto probabilmente nel 2022 lo vedremo correre nel Mondiale Supersport.

Di recente ha fatto un test a Jerez con la MV Agusta e sta valutando alcune opzioni. Ci sono diversi team alla ricerca di piloti e sicuramente il 25enne marchigiano può trovare una sistemazione. La prossima stagione del WorldSSP sarà molto interessante con il cambio di regolamento e può rappresentare una bella sfida per lui.

LEGGI ANCHE -> Baldassarri, test con MV Agusta a Jerez: possibile futuro in Supersport

Baldassarri nel Mondiale Supersport nel 2022

Secondo quanto spiegato dai colleghi di Speedweek, ci sono due le opzioni maggiormente quotate per il futuro di Baldassarri nel Mondiale Supersport.

  • Team Bardahl Evan Bros: dopo la mancata conferma di Steven Odendaal, la squadra di Fabio Evangelisti è alla ricerca di un nuovo top rider. Balda è in cima alla lista. Salirebbe su una Yamaha R6 e avrebbe come compagno di box l’ungherese Peter Sebestyen, supportato dalla Hungarian Motorsport Development Agency.
  • Team MV Agusta Corse Clienti: dopo avergli fatto provato la moto italiana a Jerez, la squadra di Andrea Quadranti sta vorrebbe convincerlo a firmare per il 2022.

Oltre al pilota di San Severino Marche, anche un altro ex Moto2 è in trattativa per entrare nel WorldSSP. Si tratta di Stefano Manzi, che nel 2022 potrebbe guidare una Yamaha R6. Ci sono contatti con i team Ten Kate e GMT94.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo
Lorenzo Baldassarri
Lorenzo Baldassarri (Getty Images)