Alex Marquez assicura: “Nessuno farà passare Valentino Rossi”

Alex Marquez è tornato sul tema di far passare domenica Valentino Rossi per fargli ottenere il 200° podio. La sua risposta è stata netta.

Alex Marquez (LaPresse)
Alex Marquez (LaPresse)

Alex Marquez si aspettava sicuramente un campionato diverso, ma anche lui si è ritrovato a lottare con i tanti problemi che ha patito la Honda durante questo 2021 a livello di sviluppo. Alla fine però sembra esserne venuto fuori brillantemente come già avvenuto anche nella scorsa annata.

A Portimao ha fatto una gara di grande spessore chiudendo al 4° posto e ritrovandosi in lotta per il podio per tutta la gara. L’idea è quella di chiudere con un buon risultato in vista di un 2022 che lui spera possa essere ricco di soddisfazioni.

Alex Marquez punta a chiudere bene l’anno

All’inizio della conferenza stampa si è subito parlato dell’addio di Valentino Rossi e il rider iberico ha così dichiarato: “Non ho dei ricordi di tutto, ma sicuramente ricordo le battaglie con Lorenzo e Pedrosa. Io ero tifoso di Dani, ma ricordo le loro battaglie. Mi ha fatto piacere dividere la pista con una leggenda come lui. Posso solo ringraziarlo per quanto fatto”.

Alex Marquez ha poi proseguito analizzando la sua ultima prestazione: “Devo dire che a Portimao abbiamo fatto delle belle qualifiche. Partire più indietro cambia le carte in tavola naturalmente. Il passo dei più veloce è alla nostra portata, l’abbiamo dimostrato. Poi qui ci sono tutti i miei tifosi. Avremo le gradinate piene. Vedremo se i miglioramenti fatti andranno bene”.

LEGGI ANCHE >>> Marquez, persino il suo nemico giurato gli manda il suo sostegno

Infine è stato affrontato uno dei temi di queste ultime settimane, quello che vorrebbe i piloti di MotoGP scansarsi in favore di Valentino Rossi a Valencia così che possa ottenere il 200° podio: “Nessuno farà passare Valentino. Siamo piloti e corriamo per competere”. Naturalmente la risposta dello spagnolo è stata dettata dal fatto di essere consapevole che al Dottore un “regalo” di questo genere non verrebbe gradito.

Antonio Russo

Alex Marquez
Alex Marquez (Getty Images)