Team VR46, trattativa con lo sponsor saudita: Pablo Nieto fa chiarezza

Pablo Nieto, team manager VR46, ha spiegato che ci sono negoziazioni in essere con la compagnia petrolifera Aramco per la sponsorizzazione.

Pablo Nieto
Pablo Nieto (Getty Images)

Si pensava che in occasione del secondo gran premio a Misano venisse chiarito definitivamente il futuro del team VR46 in MotoGP. Così non è stato.

Manca l’annuncio riguardante il main sponsor della squadra di Valentino Rossi. In un primo momento era stata ufficializzata una partnership con due entità saudite: la compagnia petrolifera Aramco e con la società Tanal Entertainment Sport & Media. La prima aveva poi smentito e sulla seconda sono emersi tanti dubbi in queste settimane, con annesse “inchieste” volte a smontare la veridicità del progetto sbandierato dal principe Abdulaziz bin Abdullah Al Saud.

LEGGI ANCHE -> Morbidelli lancia la sfida a Quartararo: “Voglio dargli fastidio nel 2022”

Team VR46 MotoGP, Nieto dà conferma su Aramco

Pablo Nieto, interpellato da Motorsport.com, ha rivelato che con Aramco c’è una trattativa in corso e dunque esiste la concreta possibilità che il marchio saudita sponsorizzi il team VR46 in MotoGP: «Abbiamo fatto questo accordo con Aramco in passato. Le cose stanno andando molto lentamente, ma sono nella strada giusta. Questa è la cosa più importante. Ci sono alcuni ritardi, però siamo sulla strada giusta e ci stiamo lavorando».

I contatti sono in corso e il team manager della squadra VR46 auspica in una soluzione soddisfacente a breve. Ha grande entusiasmo per il progetto che la squadra di Valentino Rossi intende allestire: «È un progetto molto bello. Tutti sanno i piloti che avremo. Dovremo imparare e crescere, perché è una nuova sfida per noi. Penso che avremo un ottimo supporto da Ducati. Entreremo in MotoGP per fare cose molto buone».

aramco racing vr46 motogp
La foto che era stata divulgata dopo l’annuncio della partnership tra VR46, Aramco e Tanal