Quartararo non pensa al Mondiale: “Ecco come sarà domenica”

Dopo una stagione quasi da incorniciare, Fabio Quartararo vuole raccogliere la sua corona iridata. Vuole farlo proprio a Misano.

Quartararo e Bagnaia (Dorna)
Quartararo e Bagnaia (Dorna)

Fabio Quartararo ha una grande opportunità domenica a Misano. Il distacco da Bagnaia infatti gli permette di sognare. Il francese con il giusto incastro di risultati potrebbe laurearsi per la prima volta campione del mondo MotoGP. Un titolo da tempo rincorso e che quest’anno ha costruito grazie ad una stagione molto solida.

Naturalmente però per ottenere questo grandissimo risultato ha bisogno di un ultimo fondamentale step. Un anno fa il francese dopo una prima parte di 2020 molto buona era calato maledettamente nel finale perdendo così una grande opportunità. Ora però la musica potrebbe decisamente cambiare.

Quartararo: “Giuste le penalità nelle categorie minori”

Durante la conferenza stampa del giovedì Fabio Quartararo ha così commentato il weekend che lo attende: “Io mi sento molto bene. Sinceramente non mi sto concentrando sulla possibilità di poter vincere qui il Mondiale. Al momento voglio pensare come se stessimo disputando l’inizio della stagione. Poi vedremo quanti rischi ci potremo prendere. L’anno scorso è stato importante per farmi le ossa. Quest’anno in un certo senso è stato più semplice per me”.

LEGGI ANCHE >>> Marquez confessa la sua insoddisfazione: “Troppo lento per i miei gusti”

Infine il francese ha concluso facendo una riflessione sul difficile anno che si sta concludendo. Una stagione purtroppo funestata da troppi giovani lutti in pista: “Quest’anno è stato difficile per il motociclismo, abbiamo perso tre ragazzi nelle categorie più leggere. Niente è stato fatto di proposito, ma è stato terribile. È un peccato per Oncu che è stato il primo ad avere questa grande penalità, ma credo che sia necessario affinché certe cose non avvengano più”.

Antonio Russo

Fabio Quartararo sul podio del Gran Premio delle Americhe di MotoGP 2021 ad Austin
Fabio Quartararo sul podio del Gran Premio delle Americhe di MotoGP 2021 ad Austin (Foto Dorna)