Guido Meda, che caduta dalla Ducati (insieme a Jack Miller)! (GALLERY)

Il telecronista della MotoGP Guido Meda è stato protagonista di una disavventura mentre era in sella alla Ducati Multistrada in Sardegna

Guido Meda cade dalla Ducati Multistrada V4S in Sardegna
Guido Meda cade dalla Ducati Multistrada V4S in Sardegna (Foto Instagram/guidomeda)

Spiacevole disavventura questo weekend per Guido Meda, il vicedirettore di Sky Sport e telecronista per eccellenza della MotoGP. Era impegnato a San Teodoro, in Sardegna, in un evento su moto fuoristrada organizzato insieme al ducatista ufficiale Jack Miller e al noto velista Max Sirena, già skipper di Luna Rossa e team manager di Emirates con cui vinse la Coppa America.

A narrare l’accaduto ci ha pensato lo stesso giornalista milanese, dimostrando una buona dose di autoironia, che certamente non gli manca, sul suo profilo ufficiale di Instagram.

“Quando un traverso è bello è bello. Anche se, ehm, la sequenza, poi…”, sono state le sue parole. “Va be’, ero all’Expedition Masters di Dainese in Sardegna, per Sky Sport MotoGP, con Jack Miller e Max Sirena, guidavamo le nostre Ducati Multistrada V4S (moto meravigliosa, peraltro) da 170 cavalli. Andava tutto da dio. Tutto sotto controllo. Ridevamo e derapavamo felici”.

La scivolata di Guido Meda dalla Ducati

Finché non si è compiuto il fattaccio: “Poi mi dicono: ‘Quella è una bella curva per riprendere e fotografare un traverso. Peso bene sulla ruota davanti, premere sulla pedana interna in entrata ed esterna in uscita…’. Ok, tocca a me. Che pressione! Ecco, andata”.

Meda è finito per terra, scivolando dalla sua Rossa, ma per fortuna senza riportare conseguenze di alcun genere: “Niente di niente di rotto, né io né la moto”, rassicura i suoi follower la voce del Motomondiale. “Però crash! Ops. Ma quanto siamo stati bene. Aspettando Misano abbiamo altre avventure in Sardegna da vivere. Aggiungo: il motociclista Miller è bravo in barca a vela e il velista Sirena è forte in moto. Io meglio che continui a commentarli entrambi!”.

LEGGI ANCHE —> “Valentino Rossi non ha perso il sorriso”: parola del suo coach