Loris Baz: “Bautista ha atterrato tanti piloti in carriera”

Loris Baz sanzionato a Portimao e perde il terzo gradino del podio in gara-2. Ma il francese attacca Alvaro Bautista in conferenza.

Loris Baz (foto Instagram)

Loris Baz ha chiuso il week-end di Portimao con due podi, il terzo gli viene sottratto dopo la sanzione in gara-2 inflittagli dalla Direzione Gara, dopo il contatto con Alvaro Bautista alla curva 5 al penultimo giro. Il pilota francese ha sostituito ancora una volta l’infortunato Tom Sykes in sella alla Panigale V4 del team GoEleven e non ha fatto rimpiangere l’assenza del pilota britannico.

Dopo due terzi posti nella gara di sabato e nella Superpole Race sul bagnato, Loris Baz ha puntato al tris, ma si è ritrovato a duellare con la Honda di Alvaro Bautista. Una sfida condita da una serie di sorpassi fino al 19° giro, quando il pilota Ducati è entrato all’interno ed entrambi si sono toccati, con lo spagnolo che è finito a terra rinunciando alla lotta per il podio.

LEGGI ANCHE -> Rea risponde a Razgatlioglu: burnout sul “verde” a Portimao (VIDEO)

Baz non fa sconti

Entrambi sono stati ascoltati in Direzione Gara dopo gara-2, ma il francese è rimasto sulla sua posizione nonostante la sanzione che lo ha retrocesso dal 3° al 4° posto. “Peccato per quello che è successo ad Álvaro nell’ultima gara, caduto a terra dopo il nostro contatto. In questo fine settimana io e lui ci siamo superati venti volte e alla fine quello che è successo lo considero un incidente di gara. È andato lungo alla curva 5, sono entrato, poi Alvaro ha provato a chiudere ed è finito a terra”.

La sua manovra è stata considerata oltre il limite del regolamento, ma Loris Baz non concorda. “No, non abbiamo chiarito, ma non importa. Penso che sia il primo pilota a cadere dopo un mio contatto, mentre ne ha eliminati molti in vita sua. L’ultima volta che mi sono alzata dal letto con un piede rotto è stato a causa sua. Indipendentemente da quale sia o meno la sanzione, oggi sono salito sul podio e per me è quello che conta”.

Loris Baz (foto Instagram)