Jack Miller bada alla sostanza: “Ecco a cosa punto qui ad Austin”

Ad Austin Jack Miller punta a portare a casa un risultato importante. Il rider australiano sente di aver trovato il feeling con la moto.

Jack Miller (GettyImages)
Jack Miller (GettyImages)

Jack Miller ha sinora disputato una buona stagione. Ha portato a casa due vittorie e un podio, ma naturalmente gli si chiede un ulteriore scatto in avanti in vista della prossima annata. La concorrenza in Ducati è davvero tantissima. Tra Zarco, Martin e Bastianini sono tanti i rider che aspirano a quella sella.

Non sarà semplice quindi per Jack Miller e Bagnaia difendere il proprio posto a Borgo Panigale. L’australiano però ha sicuramente dimostrato di riuscire a lottare con i big, l’unico neo palesato è stata una scarsa continuità. In particolare il rider della Ducati non sempre è riuscito a gestire ottimamente le gomme sino a fine gara.

Jack Miller è soddisfatto della sua Desmosedici

In vista del prossimo Gran Premio ad Austin il rider australiano ha così commentato le proprie prestazioni: “Sono molto contento di ritornare a correre negli USA. La pista di Austin a me piace molto e l’ultima volta che siamo passati di qui ho chiuso sul podio. Spero a questo punto di ripetermi anche quest’anno”.

LEGGI ANCHE >>> Bagnaia ora ci crede di più al Mondiale: “Fondamentale essere costanti”

Jack Miller ha poi così concluso: “Nell’ultima gara di Misano e anche durante i test che abbiamo fatto sullo stesso circuito settimana scorsa ho avuto davvero ottime sensazioni in sella alla Desmosedici. Sono davvero positivo e per questo sono fiducioso di poter fare un buon risultato e lottare in America”. Insomma a quanto pare l’australiano sembra essere molto fiducioso in vista del prossimo weekend di gara. Il distacco dalla vetta della classifica è di 94 punti, quindi giochi ormai compromessi. Proprio per questo proverà ad aiutare Bagnaia togliendo qualche punto a Quartararo.

Antonio Russo