“Non siamo preoccupati per Quartararo”: la spinta del suo boss Jarvis

Lin Jarvis guarda con attenzione alla sfida finale per il titolo MotoGP tra Pecco Bagnaia e Fabio Quartararo, ma si dice ottimista per la Yamaha.

Lin Jarvis
Lin Jarvis (Getty Images)

Mancano quattro gare alla fine del Mondiale, Fabio Quartararo può contare su un vantaggio di 48 punti su Pecco Bagnaia. Il piemontese della Ducati è in forte crescendo, ma in casa Yamaha non sembrano troppo preoccupati per la conquista del titolo iridato. A Misano il francese leader del campionato è arrivato secondo, ma nel 2021 ha già collezionato cinque vittorie, pur perdendo 22 punti contro la Ducati di Pecco Bagnaia nelle ultime due gare.

Lin Jarvis, amministratore delegato di Yamaha Motor Racing, si dice sereno in vista del finale di stagione “Fabio ha segnato 78 punti dalla pausa estiva, Bagnaia 77. Quindi hai, per così dire, raccolto un numero quasi identico di punti nelle ultime cinque gare”, ha detto a Speedweek.com. “Bagnaia ha festeggiato la sua prima vittoria in MotoGP ad Aragon. Sai come funziona. Il pilota alla prima vittoria acquisisce molta fiducia in se stesso. Ed è tipico che il pilota vada poi ai prossimi Gran Premi con molta fiducia. Bagnaia è stato molto veloce a Misano l’anno scorso fino a quando non è caduto. Quindi non sono stato sorpreso di vederlo di nuovo super veloce questa volta”.

Prossimo round in Texas, una pista che non sembra molto favorevole alla Yamaha M1 almeno sulla carta. “Non sono particolarmente preoccupato… La pista del Texas di solito non è così buona per noi, ma Valentino ha perso l’ultima gara nel 2019 con Rins per soli 0,4 secondi. Quindi non siamo molto preoccupati per Austin. Dopo Misano-2 arriva Portimão, dove Fabio è molto forte. Poi c’è la finale di Valencia, che è una pista che non piace molto a nessun pilota”, ha concluso Lin Jarvis. “Spero che la decisione non venga presa a Valencia, di poter mantenere la testa della classifica e magari vincere il mondiale prima dell’ultimo Gran Premio”.

LEGGI ANCHE —> Andrea Dovizioso sbalordito da Marc Marquez: “Quest’anno è pazzesco”

Fabio Quartararo in pista nei test MotoGP di Misano Adriatico
Fabio Quartararo in pista nei test MotoGP di Misano Adriatico (Foto Yamaha)