Verstappen se la ride dei guai di Hamilton: “Risultato interessante”

Con il quarto posto di Hamilton e la quarta fila di Bottas, Verstappen può sorridere ma avverte: “Massima concentrazione in vista della gara”

Max Verstappen, leader del Mondiale di F1 (Foto di Mark Thompson/Getty Images)

Tutti ad aspettare la doppietta Mercedes e invece ecco che le qualifiche del GP di Russia si trasformano in una sorpresa davvero interessante. A pensarlo sicuramente è stato Max Verstappen, che domani dovrà partire ultimo per il cambio di power unit.

Qualifica interessante per Verstappen

Alla fine il quarto posto di Lewis Hamilton e la quarta fila per Valtteri Bottas hanno allontanato la paura per una doppietta firmata dalle vetture della casa di Stoccarda che rischiava di mettere Verstappen nelle condizioni di fare domani una rimonta furiosa, in tutti i sensi, per perdere meno punti in chiave mondiale.

La realtà è che il recupero dovrà essere sempre importante, ma forse meno precipitoso e “folle” di quanto in un primo momento si prospettasse. E lo sa lo stesso olandese. “Visto che partirò dal fondo abbiamo deciso sostanzialmente di non prendere rischi e di saltare le qualifiche”, le parole via Twitter di Verstappen. “La qualifica ha avuto un risultato decisamente interessante. Massima concentrazione in vista della gara, dove spero di divertirmi e di farmi largo nel gruppo”.

Ora chi è sotto pressione?

Viene da pensare anche che un sorriso ci sia stato sicuramente sul volto di Verstappen dopo la fine di queste qualifiche, anche pensando a quanto detto in conferenza stampa giovedì per quanto concerne la pressione che stanno subendo lui ed Hamilton.

Guardando la Q3 dell’inglese, sembra chiaro che un po’ di nervosismo sia affiorato proprio nella fase decisiva. Prima il mezzo patatrac ai box, con il campione del mondo che ha colpito il muretto, danneggiando anche l’ala anteriore della sua W12, poi il testacoda nel tentativo di migliorare il tempo con le slick. Insomma alla faccia della poca pressione. Se c’è qualcuno che l’ha sentita stavolta è proprio Hamilton. Verrebbe da dire “chi la fa, l’aspetti”. Ma forse per entrambi è meglio aspettare la gara. Perché le carte in tavola in questa stagione, cambiano di sessione in sessione.

Max Verstappen ai box (Foto di Mark Thompson/Getty Images)
Max Verstappen ai box (Foto di Mark Thompson/Getty Images)

LEGGI ANCHE —> F1 GP Russia, Qualifiche: tempi e classifica finale