Verstappen, questa non ci voleva: la penalità che può costargli il Mondiale

Pessima notizia per Max Verstappen: al venerdì del Gran Premio di Russia riceve una penalizzazione che potrebbe pagare molto cara

Max Verstappen ai box nel Gran Premio di Russia di F1 2021 a Sochi
Max Verstappen ai box nel Gran Premio di Russia di F1 2021 a Sochi (Foto Mark Thompson/Getty Images/Red Bull)

I timori che aleggiavano alla vigilia, alla fine, si sono concretizzati in una brutta tegola, che è piombata dritta dritta sulla testa di Max Verstappen proprio nel corso della giornata inaugurale del Gran Premio di Russia.

Ora è ufficiale: il leader del Mondiale di Formula 1 sarà penalizzato e costretto a prendere il via dal fondo della griglia di partenza della gara di domenica a Sochi. Colpa della sostituzione del motore che si è resa necessaria sulla sua vettura.

Verstappen è rimasto senza motori

Il secondo dei tre propulsori concessi dal regolamento per l’intera stagione era infatti stato irreparabilmente danneggiato a causa dell’incidente innescato dal suo diretto rivale nella corsa al titolo, Lewis Hamilton, di cui era stato vittima a Silverstone.

Il terzo ha retto fino a Monza, ma in occasione del venerdì russo la sua Red Bull ha ritenuto necessario montarne un quarto, sforando dunque il limite e beccandosi di conseguenza l’inevitabile penalizzazione. Verstappen sarebbe comunque stato arretrato di tre posizioni per essere stato ritenuto colpevole dello schianto sempre con Hamilton nell’ultima gara in Italia.

Costretto a partire da fondo griglia

Ma un conto è perdere tre caselle sullo schieramento, un altro ritrovarsi addirittura in ultima fila. Dove ad affiancarlo ci sarà Charles Leclerc, anche lui arretrato per aver sostituito la power unit, rimpiazzata dalla nuova versione introdotta in questo fine settimana dalla Ferrari.

Un bel regalo fatto involontariamente a Hamilton, che in classifica generale tallona a soli cinque punti di distanza l’olandese e a cui domenica, dunque, verrà recapitata su un piatto d’argento l’occasione di recuperare parecchie lunghezze al suo avversario. E magari addirittura di ribaltare definitivamente il duello iridato.

Max Verstappen in pista al Gran Premio di Russia di F1 2021 a Sochi
Max Verstappen in pista al Gran Premio di Russia di F1 2021 a Sochi (Foto Bryn Lennon/Getty Images/Red Bull)

LEGGI ANCHE —> Verstappen stuzzica Hamilton: “Troppe pressioni? Stento a dormire”